Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Acido ialuronico per il benessere articolare e dell’epidermide

Oggigiorno l’utilizzo dell’acido ialuronico per il benessere articolare e dell’epidermide, sta prendendo sempre più piede, per la sua più facile reperibilità e ai risultati più che soddisfacenti dimostrati: nel ritardare l’invecchiamento cutaneo e la comparsa di problemi articolari.

L’acido ialuronico, è una sostanza fornita naturalmente dal proprio organismo, oltre che negli animali e in alcuni batteri. Nel corpo umano viene prodotto con il compito di idratare e di proteggere i tessuti da eccesive tensioni e sollecitazioni, dando loro quel turgore e quella elasticità che con il tempo e l’avanzare dell’età tendono a diminuire. Si trova in grande concentrazione nel derma ma è anche presente nei tendini, nelle cavità articolari, nell’umor vitreo dell’occhio, nelle pareti aortiche e nel cordone ombelicale.

Essendo un alleato prezioso non solo per l’epidermide ma altresì per l’organismo, proteggendolo da virus e batteri, per la cicatrizzazione dei tessuti e cataratte, l’impiego in campo medico dell’acido ialuronico per il benessere articolare e dell’epidermide, si è esteso anche in altri settori.

Come funziona?

L’acido ialuronico, per le sue caratteristiche chimico-fisiche, ha un elevato grado di solubilità in acqua, e grazie alla sua struttura molecolare, si comporta come una vera spugna in grado di assorbire, trattenere fermamente e rilasciare abbondanti quantitativi d’acqua in base al fabbisogno locale.

Rilascia il giusto grado di umidità alla pelle e agisce come lubrificante assorbendo gli eventuali urti delle parti mobili del corpo, come le articolazioni. Inoltre, ha un compito importante nel trasporto delle sostanze nutritive ed è in grado di proteggere l’organismo da virus e batteri: le sue molecole si organizzano nel derma, in una struttura reticolare che oltre a dare tono, elasticità ai tessuti, costituisce un filtro contro la diffusione di materie potenzialmente tossiche.

Da segnalare anche le sue notevoli qualità anti-infiammatori e cicatrizzanti, facilitando la formazione di nuovo collagene e i processi riparatori dei tessuti. In commercio, l’acido ialuronico lo si può trovare in gel fluido, in crema ed emulsioni fluide per il viso e corpo, anche in combinazioni con altri prodotti ad azione emolliente e protettiva. Per compensare la sua azione anche dall’interno, per via orale, esistono anche degli ottimi integratori, le dosi e le frequenze di applicazione variano, ovviamente, a seconda dell’utilizzo che si intende fare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*