Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Aquileia. “Suggestioni Archeologiche” al Museo Archeologico

Venerdì 16 luglio 2010, alle 17.30, è stata inaugurata presso il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, la mostra “Attila: il giorno dell’incendio”, curata da Luca Villa, Annalisa Giovannini e Marta Novello. La mostra espone al pubblico per la prima volta le tracce materiali lasciate dagli incendi che gli Unni guidati da Attila appiccarono il 18 luglio 452 d.C., quando conquistarono Aquileia. L’importanza di questi reperti risiede nella testimonianza stessa dell’accaduto: lucerne spezzate, stoviglie rotte e annerite e monete nascoste che raccontano un evento percepito come epocale, il passaggio di Attila, il flagello di Dio.

Questa mostra rientra nel programma della stagione estiva del Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, partita venerdì 9 luglio 2010 e articolata in una serie di iniziative all’aperto, presso le affascinanti gallerie lapidarie, nella pace del giardino profumato di lavanda e di magnolia. La manifestazione, memore dei successi degli anni passati, offre al pubblico una serie di conversazioni archeologiche su com’era la vita nell’Aquileia d’epoca romana, sulle grandi terme, sull’architettura e la decorazione della domus.

L’iniziativa, organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia, in sinergia con l’Associazione Nazionale per Aquileia, ha presentato al pubblico anche un’importante esposizione sulle gemme navali, inaugurata il 30 luglio alle ore 17.30. A conclusione del programma, il 3 settembre l’Orchestra Nazionale Giovanile Italiana, diretta da Massimiliano Donninelli si esibirà in un concerto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*