Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Baux de Provence

Lungo la strada tra Arles e Avignone si devia verso Maussane Les Alpilles per  raggiungere uno spettacolare borgo medievale dominato da un bel castello: quello di Le Baux de Provence. Inutile dire che merita senza dubbio una sosta per la visita.

Il castello di Le Baux

Fu costruito su uno aspro sperone roccioso di quasi 250 metri d’altezza, abitato sin dal neolitico, e raggiunse il suo apice di prosperità nel medioevo in quanto proprietà della ricca famiglia nobiliare dei Baux, signori di tutta la regione. Dal XII secolo alternò periodi di decadenza e abbandono a momenti di gloria, come quello vissuto grazie a Montmorency che introdusse l’arte del Rinascimento. Nel 1822 Berthier, un chimico, vi scopre un minerale ricco di sali di alluminio che viene chiamato appunto bauxite. Oggi il borgo è monumento nazionale.  

Il castello domina a strapiombo il villaggio fortificato, quasi una cittadella, che si estende su 7 ettari. Del suo florido passato restano la cappella di Sainte-Blaise, oggi divenuta Museo dell’olivo, quella detta dei penitenti bianchi, eretta a metà del XVII secolo, alcune torri e fortificazioni tra cui un torrione del XIII secolo.

Musei a Le Baux

Molto interessante l’esposizione di macchine da guerra medievali perfettamente ricostruite, come catapulte ed arieti. L’Hotel Jean de Brion ospita la Fondazione Louis Jou ed espone collezioni di questo celebre tipografo (visita solo su appuntamento tel. 04 90 54 34 17 oppure 04 90 69 88 03, info http://perso.wanadoo.fr/fondationlouisjou/index.html),
mentre l’Hotel des Porcelets ospita il museo Yves Brayer (chiuso a gennaio e febbraio, tel. 04 90 54 36 99, info www.lesbauxdeprovence.com/cult/peintres/brayer.html),
un pittore contemporaneo (1907–1990) che ha chiesto di essere sepolto proprio nel piccolo cimitero di Baux. All’interno di una vecchia cava ai piedi del borgo è stata allestita la Cattedrale delle Immagini, uno spazio affascinante per l’allestimento di spettacoli multimediali dove le immagini vengono proiettate sulle immense pareti di roccia bianca (tel.04 90 54 38 65, Email contact@cathedrale-images.com, sito WEB www.cathedrale-images.com)

Informazioni su Le Baux (tel. 04 90 54 55 56, email message@chateau-baux-provence.com, sito WEB www.chateau-baux-provence.com)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*