Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Bolivia – Scoperto il sacello di un dignitario sepolto ricoperto d’oro

Grazie alla Missione europea “Progetto Tiahuanaco”, Bolivia 2007-2012, alla quale partecipa anche l’Università degli Studi di Padova, e alla collaborazione dell’Unità Nazionale Archeologia Bolivia è stato recentemente effettuato un’importante ritrovamento: la tomba di un dignitario sepolto con un corredo funerario consistente in lamine d’oro quadrangolari e circolari e altri oggetti preziosi come gioielli.

pettorale-oro-bolivia

 

Andrea Drusini, docente presso il Dipartimento di Scienze Medico-diagnostiche e Terapie Speciali afferente all’Università di Padova, ha stabilito che il dignitario aveva 18-21 anni ed era un maschio. Lo scheletro, sebbene fosse quasi completo, si trovava in condizioni frammentarie a causa delle condizioni del terreno, della pioggia e dell’umidità. Al momento del ritrovamento il corpo riposava in posizione accovacciata e guardava verso nord.

mappa-tomba-bolivia

Il Progetto, sostenuto dal Ministero degli affari Esteri di Italia e di Polonia e dall’UNESCO, vede la partecipazione anche di una squadra di ricercatori e tecnici del CNR di Potenza che si sono occupati della realizzazione di prospezioni satellitari, allo scopo di individuare la presenza di strutture megalitiche interrate, dalle quali ci si aspetta interessanti risvolti.

(ph. cortesia Prof. Andrea G. Drusini – Università di Padova)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*