Bulgaria, Opaka. Rinvenuta tomba trace intatta

Ad Opaka, città situata nel nord-est della Bulgaria, è stata rinvenuta una tomba trace perfettamente intatta, probabilmente appartenente ad un alto dignitario. La tomba risale al II secolo a.C. e fa parte di un gruppo più numeroso di tumuli. Gli oggetti all’interno della sepoltura sono arrivati ai nostri giorni integri nonostante l’incinerazione del corpo del defunto.Tra altri manufatti in bronzo, oro e ceramica, come vasellame vario, sono state rinvenute sei foglie in oro che componevano una corona. Tra i reperti ritrovati spicca un balsamarium che serviva a contenere incensi e profumi realizzato in vetro e bronzo e riproducente una figura

Ad Opaka, città situata nel nord-est della Bulgaria, è stata rinvenuta una tomba trace perfettamente intatta, probabilmente appartenente ad un alto dignitario. La tomba risale al II secolo a.C. e fa parte di un gruppo più numeroso di tumuli.

Gli oggetti all’interno della sepoltura sono arrivati ai nostri giorni integri nonostante l’incinerazione del corpo del defunto.Tra altri manufatti in bronzo, oro e ceramica, come vasellame vario, sono state rinvenute sei foglie in oro che componevano una corona. Tra i reperti ritrovati spicca un balsamarium che serviva a contenere incensi e profumi realizzato in vetro e bronzo e riproducente una figura grottesca.

Il gruppo di tumuli rinvenuti sorgevano presso due antiche città traci.

L’area è stata scavata da un gruppo di archeologi tra cui Nikola Rusev del museo della città di Popovo. Secondo la proposta del Rusev, gli oggetti di lusso del corredo non sono stati prodotti in Bulgaria ma importati. I manufatti saranno sottoposti a restauro ed esposti al museo per essere ammirati.

Già nel 2009, sempre in Bulgaria, erano state scoperte altre due tombe di personaggi aristocratici con ricco corredo (vedi http://ilfattostorico.com/2009/08/19/una-inestimabile-tomba-trace/ e http://ilfattostorico.com/2009/11/08/una-ricca-tomba-trace/ )

Fonti

Foto

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.