Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Il business delle lavanderie self-service

Il business delle lavanderie self service

Tutti sanno che la lavatrice o lavabiancheria è uno strumento necessario in tutte le case, ma può capitare, magari trasferendosi in una nuova città ed una nuova casa di non poter disporre di questo importantissimo strumento. Rimane il fatto che bisogna lavare i panni e si può ovviare al problema grazie ad una lavanderia a gettoni. Questo tipo di lavanderia è definita a gettoni o lavanderia self-service e può essere affiliata o appartenere ad una società specializzata nel lavaggio del bucato, in questi casi i panni non solo possono essere lavati, ma anche eventualmente stirati. Se la lavanderia è affiliata ad un ospedale o ad un hotel, si parla di lavanderia interna.

Il franchising delle lavanderie a gettoni

Le lavanderie selfs-service, hanno delle lavatrici industriali ed automatiche ed anche asciugatrici e generalmente sono molto capiente e possono accogliere un grande numero di capi, si potrebbero anche lavare i panni di una settimana intera. La capacità di carica è uno dei grandi vantaggi delle lavatrici a gettoni, se pensiamo che nelle normali lavatrici casalinghe il carico di panni può arrivare a 5 o 8 kg reali di bucato. Le lavatrici industriali sono in grado di ospitare fino a 28 kg di bucato per ogni carico. Il mercato delle lavatici a gettoni sta crescendo in maniera esponenziale in particolar modo in Italia, Francia e Spagna, dato che la domanda cresce ogni giorno di più. Ma com’è possibile che le lavanderie a gettoni riscuotano questo grande successo, dato che quasi ogni famiglia dispone di una lavatrice propria? In realtà, anche se non ce lo aspetteremmo mai, sono molte le famiglie che non posseggono una lavatrice e anche chi la possiede decide di optare per a lavanderia self-service per risparmiare tempo e denaro. Le lavatrici casalinghe consumano una grande quantità di energia e sono in molti a scegliere una lavanderia esterna.

Un investimento sicuro

Le lavatrici professionali di una lavanderia a gettoni possono contenere una grande quantità di bucato e lavarlo in contemporanea in pochissimo tempo. Ci sono anche capi che non è possibile lavare nella lavatrice di casa come le trapunte, piumoni, tende, che sono troppo grandi per essere contenute nelle normali lavatrici. In questo contesto, aprire una lavanderia self-serve rappresenta un business sicuro ed efficiente e una grande attrazione per tutti gli investitori. Tra l’altro, l’investimento iniziale è relativamente basso, se paragonato ad altre attività commerciali, come nel caso delle lavanderie di Speed Queen, che propongono dei costi fissi e variabili molto conveniente; inoltre non ci sono spese per il personale, non ci sono rischi di perdita di denaro, poiché si incassa prima dell’erogazione del servizio e il rendimento dell’investimento è rapido. Si potrà avere l’opportunità di far parte di un franchising, che riduce ancora di più il rischio finanziario e imprenditoriale, poiché l’azienda principale offre un supporto totale, costante e gli esperti del team mettono a disposizione soluzioni di marketing personalizzate. Per saperne di più sul franchising e sugli investimenti riguardo le lavanderie a gettoni, scoprite i segreti di Speed Queen.