Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Cassino, monumenti medievali

Oltre alla straordinaria e suggestiva Abbazia di Montecassino, che domina la città e l’intera valle, ma che è stata completamente distrutta dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e ricostruita uguale alla precedente nel Dopoguerra, Cassino offre anche un bell’esempio di architettura fortificata medievale, la cosiddetta Rocca Ianula.

E’ una fortezza medievale che domina dall’alto la moderna città di Cassino. La prima fondazione sembra risalga al X sec. per volere dell’ abate di Montecassino Aligerno, al fine di difendere il centro abitato allora detto di San Germano. La Rocca subì numerose distruzioni e conseguenti restauri nel corso del Medioevo almeno fino all’inizio del XV secolo. I bombardamenti dell’ultima guerra hanno danneggiato gravemente il monumento oggetto di restauri negli ultimi anni.

Della Rocca si conservano ancora diverse strutture: all’esterno parte delle mura con le torri, alcune purtroppo molto danneggiate, e la porta antica. All’interno il cortile, diviso in due parti da un muro, presenta da un lato i resti di una cappella con ambiente annesso e dall’altro la grande torre pentagonale tradizionalmente riconosciuta come costruzione voluta dall’abate Gerardo. Questa torre, che svetta ancora per la grande altezza, ha subito il crollo della parte N-E, mentre alla base su alcuni blocchi esterni sono state riconosciute delle lettere incise in stile gotico.

Il perimetro murario esterno della Rocca era congiunto con le mura di San Germano, le quali presentavano numerose torri rettangolari, oggi solo in parte conservate rispetto a quanto è documentato dalle foto precedenti la guerra.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*