Egitto – Cleopatra: possibili origini africane

La regina egizia Cleopatra discendeva da Tolomeo, il generale di origine macedone che governò l’Egitto dopo la morte di Alessandro il Grande. Però, secondo una squadra di archeologi austriaci nelle vene della regina scorreva anche un po’ di sangue africano. Questo sarebbe avallato dagli esami effettuati sulla sorellastra Arsinoe, i cui resti sono stati scoperti in Turchia, ad Efeso. Il sito della Bbc comunica che lo scheletro di Arsinoe, infatti, mostra caratteristiche tipicamente africane: questo proverebbe che, perlomeno nella generazione antecedente a quella di Cleopatra (suo padre era Tolomeo XII, ma la madre era diversa), la dinastia dei Tolomei era

La regina egizia Cleopatra discendeva da Tolomeo, il generale di origine macedone che governò l’Egitto dopo la morte di Alessandro il Grande. Però, secondo una squadra di archeologi austriaci nelle vene della regina scorreva anche un po’ di sangue africano. Questo sarebbe avallato dagli esami effettuati sulla sorellastra Arsinoe, i cui resti sono stati scoperti in Turchia, ad Efeso.

cleopatra01

Il sito della Bbc comunica che lo scheletro di Arsinoe, infatti, mostra caratteristiche tipicamente africane: questo proverebbe che, perlomeno nella generazione antecedente a quella di Cleopatra (suo padre era Tolomeo XII, ma la madre era diversa), la dinastia dei Tolomei era di sangue misto.

Per quanto riguarda Arsinoe, era ad Efeso poiché esiliata da Cleopatra, che in base ad alcune testimonianze, ne ordinò l’omicidio.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.