Egitto, Il Cairo. Scoperta una tomba di un sacerdote della V dinastia

Vicino al Cairo, a sud rispetto alla necropoli dei costruttori di Piramidi è stata recentemente individuata una tomba appartenente a un sacerdote egizio della V dinastia, vissuto circa 4500 anni fa. Il sacerdote si chiamava Rudj-Ka e si occupava del culto praticato presso il tempio della piramide di Kefren. La tomba è contraddistinta dalla presenza di affreschi che rappresentano Rudj-Ka e la moglie e scene di vita quotidiana. Il ritrovamento potrebbe condurre alla scoperta di altre tombe risalenti allo stesso periodo.

Vicino al Cairo, a sud rispetto alla necropoli dei costruttori di Piramidi è stata recentemente individuata una tomba appartenente a un sacerdote egizio della V dinastia, vissuto circa 4500 anni fa. Il sacerdote si chiamava Rudj-Ka e si occupava del culto praticato presso il tempio della piramide di Kefren.

La tomba è contraddistinta dalla presenza di affreschi che rappresentano Rudj-Ka e la moglie e scene di vita quotidiana. Il ritrovamento potrebbe condurre alla scoperta di altre tombe risalenti allo stesso periodo.

Autore dell'articolo

Una risposta

  1. bixio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.