Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Firenze. La ricerca per Monna Lisa svela una cripta sotto l’altare

Firenze. La ricerca per Monna Lisa svela una cripta sotto all'altare

Durante le indagini per ritrovare i resti di Monna Lisa (la celebre “modella” della Gioconda) in corso nella chiesa dell’ex convento di Sant’Orsola, a Firenze, è venuta alla luce una cripta funeraria sotto la pavimentazione, dove una volta era situato l’altare della chiesa originaria.

Inoltre al centro della chiesa sono emersi alcuni gradini di una scala che dovrebbe condurre a un’altra cripta. Le scoperte sono state effettuate durante le ricerche della tomba della Monnalisa in corso presso la chiesa dell’ex convento di Sant’Orsola. Le indagini si propongono di scoprire dove è sepolta Lisa Gherardini Del Giocondo, la donna a cui Leonardo dedicò il suo famoso capolavoro.

I risultati emersi confermano la corrispondenza delle indicazioni tramandate dai testi storici e dai dati emersi dalle prime indagini svolte con il georadar. La cripta venuta alla luce dovrebbe corrispondere a quella che alla fine del XV secolo veniva descritta dalle monache come situata sotto all’altare della chiesa. Le stesse testimonianze scritte ricordano che nel 1625 si preferiva usare una seconda cripta situata al centro dell’edificio. Le scale individuate potrebbero condurre proprio a quest’altra cripta.

Nei prossimi giorni le indagini proseguiranno con l’apertura delle cripte per verificare la presenza di eventuali resti umani, entrando così nella fase più significativa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*