Interviste - articoli in archivio

  • Intervista all’archeologo Alessandro Boninsegna di Historia

  • L’archeologo Alessandro Boninsegna è Amministratore di Historia S.n.c., un’associazione culturale da lui fondata nel 1999 che si propone la valorizzazione del patrimonio culturale attraverso l’organizzazione di mostre e convegni, la proposta di servizi aggiuntivi e didattici ai musei e l’ideazione di percorsi turistici. D. Qual’è stato il suo percorso formativo? R. Dopo il liceo scientifico, a Bologna, mi sono iscritto alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Alma Mater. Ho fatto alcuni cambi d’indirizzo ed alla fine mi sono iscritto a Storia Antica presso la medesima università. D. E il suo percorso professionale? R. Ho fatto i primi scavi sotto la

  • Intervista al ricercatore Marco Ferretti

  • Marco Ferretti ricopre il ruolo di primo ricercatore presso l’Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del CNR. Lo abbiamo intervistato per voi. D. Qual’è stato il suo percorso formativo? R. Liceo scientifico, laurea in ingegneria nucleare D. E il suo percorso professionale? R. Elettronucleonica SpA, ENEA, CNR D. Di cosa si occupa attualmente? R. Analisi di metalli archeologici. D. Per quali enti o istituzioni lavora? R. CNR D. Il progetto più importante su cui ha lavorato? R. Realizzazione di uno spettrometro XRF portatile di elevate prestazioni analitiche. D. Il prossimo impegno lavorativo? R. Analisi di manufatti di bronzo

  • Intervista a Marco Bracci-Devoti, presidente dell’associazione Masse di San Sisto

  • Le Masse di San Sisto è un’associazione di volontariato che preserva, cura e diffonde la storia di questo luogo dal 2004. Conta circa 10.000 soci ogni anno e dalla sua fondazione il numero sale a oltre 50.000. Abbiamo intervistato per voi Marco Bracci-Devoti, presidente dell’associazione. D In breve, ci racconti la storia dell’Associazione. R Il degrado del luogo, l’infestazione di rovi sulle rovine, le frequentazioni di piccola criminalita’, hanno spinto a locare il fondo ed ad associare le persone che, tradizionalmente, si bagnavano nella “pozza”. Un cavillo legale aveva declassato la “sorgente” minacciandone la scomparsa, in tal modo si permetteva

  • Intervista a Elvino Politi, presidente del Gruppo Archeologico di Terra d’Otranto

  • Il Gruppo Archeologico di Terra d’Otranto nasce nel 2010 con l’obiettivo di tutelare, ricercare, valorizzare i beni culturali (archeologici, paesaggistici e etnografici del Salento), divulgare e promuovere il territorio. Il Gruppo conta 35 soci e ha la sua sede principale a Lecce, presso il Museo Archeologico “Faggiano”. Abbiamo intervistato per voi Elvino Politi, Presidente del Gruppo. D In breve, ci racconti la storia dell’Associazione. R Il Gruppo nasce dal desiderio di un gruppo di giovani archeologi e di appassionati di mettere insieme la propria esperienza per avvicinare la società civile al mondo dell’archeologia, facendo conoscere i siti e le storie

  • Intervista ad ArcheoIdea, curatori di ArcheoMolise

  • Carta d’identità dell’Associazione ArcheoIdea Nome ufficiale: ArcheoIdea Scopi sociali: ricerca, tutela, promozione e valorizzazione dei Beni culturali ma anche istruzione, formazione, divulgazione e didattica Anno di fondazione: 2002 Presidente: Giuseppe Lembo Numero di soci: 6 Sede principale: Via Campania 217 – 86100 Campobasso Recapiti: cell. 333 4453973 archeoidea@hotmail.com D In breve, ci racconti la storia dell’Associazione. R Nata nel 2002 e costituita da specialisti che da anni lavorano nel settore della ricerca archeologica, per il conseguimento delle proprie finalità l’associazione sostiene ed attua, ormai da tempo, diverse forme di iniziative: Scavo archeologico ed attività ad esso connesse, elaborazione grafica ed

  • Intervista a Livio Spinelli, presidente del GAR – Società Storica di Santa Marinella

  • La Società Storica di Santa Marinella è una sezione del GAR – Gruppo Archeologico Romano che si propone di individuare, accertare, tutelare e valorizzare il patrimonio dei beni culturali e ambientali (archeologici, architettonici, ambientali, artistici, storici e archivistici, librari, demo etno antropologici e geologici) in collaborazione con le autorità preposte. È stata fondata nel 2007 ed oggi conta 45 soci. Abbiamo intervistato per voi Livio Spinelli, presidente dell’associazione.

  • Intervista al ricercatore Massimo Cultraro

  • L’archeologo Massimo Cultraro è Primo Ricercatore (Senior Resaercher) presso il CNR-IBAM (Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali) di Catania. Lo abbiamo intervistato per voi.

  • Intervista a Mascia Zullo, responsabile del recupero del Ponte del Diavolo

  • L’archeologa manzianese Mascia Zullo, responsabile della sezione di Manziana del Gruppo Archeologico Romano, ha diretto la campagna di ricerca recentemente svoltasi sul sito romano conosciuto come Ponte del Diavolo. L’abbiamo intervistata per voi.

  • Intervista al ricercatore Nicola Masini

  • Nicola Masini, esperto di diagnostica per la conservazione e archeogeofisica, è Primo Ricercatore CNR-IBAM (Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali) e Direttore della Missione ITACA-Perù. Lo abbiamo intervistato per voi.

  • Intervista al Professor Antonio La Marca

  • Antonio La Marca, nato e residente a Luzzi (Cosenza) è docente di Archeologia e storia dell’Arte greca e romana – Archeologia Classica I presso l’Università della Calabria. Abbiamo chiesto al professore di parlarcene.