Mostre - articoli in archivio

  • Scansano (Si). Al Museo Archeologico una mostra su vite e vino nell’antichità

  • In un mondo dove il vino è oggetto di particolari attenzioni che ne evidenziano anche la valenza culturale, il Museo Archeologico di Scansano inaugura un’esposizione che presenta i risultati recentemente acquisiti dalle ricerche sulla coltivazione della vite, la produzione del vino e i contenitori in cui veniva trasportato in epoca etrusca.

  • Intervista a Angelika Fleckinger sulla mostra Ötzi20

  • Angelika Fleckinger dirige il Museo Archeologico dell’Alto Adige presso il quale il primo marzo 2011 verrà ufficialmente inaugurata la mostra temporanea dedicata al ventesimo compleanno della seconda vita della famosa mummia Otzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio. La abbiamo intervistata per voi.

  • L’Aquila e il Dragone a Palazzo Venezia: i segreti di due imperi

  • La visita, avvenuta il 31 gennaio 2011, del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla mostra di Palazzo Venezia “I due Imperi. L’Aquila e il Dragone”, ha portato di nuovo alla ribalta l’esposizione romana a pochi giorni dalla chiusura prevista per il 6 febbraio 2011. Sono esposte dal 19 novembre 2010, 450 reperti per lo più archeologici romani e cinesi, che consentono di percorrere diversi secoli di storia di due imperi millenari: e non soltanto sotto il profilo artistico, ma anche e soprattutto sotto quello del costume e della società, con particolare riguardo alla vita di tutti i giorni, rivissuta negli

  • Genova. Tenutosi il convegno “Musei e dialogo interculturale”

  • In occasione di ABCD , venerdì 19 novembre 2010, alle 11, presso la Fiera di Genova, Vannini editrice ha organizzato un convegno dedicato a “MUSEI E DIALOGO INTERCULTURALE. Esperienze e buone pratiche a sostegno della mediazione culturale”. All’incontro hanno partecipato operatori museali, esperti di interculturalità e ricercatori che con passione e competenza hanno ideato progetti interculturali in ambito museale.

  • Emilia Romagna. Inizia la Settimana della Preistoria

  • Dal 23 ottobre a fine novembre si svolgerà un’importante iniziativa, la Settimana della Preistoria, promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna con il contributo dei Musei Civici Archeologici della regione: tanti eventi gratuiti in ventinove musei archeologici dell’Emilia Romagna per diffondere la conoscenza di questo affascinante periodo storico.

  • Bologna. Arrivano le giornate del trekking urbano

  • Sabato 30 e domenica 31 ottobre 2010 si terrà la VII edizione del Trekking urbano: due giornate di visite alla scoperta di Bologna per conoscere e vivere la città in modo nuovo.

  • La Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna celebra le GEP

  • Il 25 e il 26 settembre 2010, sotto lo slogan “Italia, tesoro d’Europa”, si festeggiano le Giornate Europee del Patrimonio, istituite dal Consiglio d’Europa nel 1991 per rafforzare e favorire lo scambio e il dialogo culturale fra i paesi europei. Anche quest’anno la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, con la collaborazione di istituzioni culturali ed enti locali, ha organizzato un programma ricco di interessanti iniziative: dalle mostre all’ingresso gratuito ai musei, dai concerti alle numerose visite guidate, dai convegni alla presentazione delle ultime pubblicazioni.

  • Padula (Sa). Ferragosto culturale con mostre e aperture straordinarie

  • A Ferragosto la Soprintendenza Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino apre le porte del Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana e la Certosa di San Lorenzo a Padula. Inoltre, è stato allestito una gita culturale, che partirà alle 10.30 dal Museo Virtuale e condurrà al Duomo di Salerno e al complesso monumentale di San Pietro a Corte. L’organizzazione dell’evento, curato dalla direttrice del museo Mariella Pasca, è stata possibile grazie alla collaborazione del Gruppo Archeologico Salernitano. I visitatori saranno guidati da Serena D’Amato e Donatella Ciao.

  • Tornareccio (Ch). Inaugurato il Museo Archeologico sulla civiltà di Monte Pallano e dintorni

  • Sabato 31 luglio 2010, alle 17.30, è stato inaugurato il polo museale che raccoglie le testimonianze archeologiche provenienti dalla necropoli scoperta in via De Gasperi. Si tratta di sei tombe con ricchi ornamenti bronzei che testimoniano l’esistenza della civiltà millenaria che abitava il comprensorio intorno a Monte Pallano, dove oggi sorge Tornareccio. Adesso questo tesoro archeologico è visibile presso la nuova struttura realizzata nei loacli sotto il Belvedere grazie alla fattiva collaborazione fra il Comune di Tornareccio e la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo.

  • Aquileia. “Suggestioni Archeologiche” al Museo Archeologico

  • Venerdì 16 luglio 2010, alle 17.30, è stata inaugurata presso il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, la mostra “Attila: il giorno dell’incendio”, curata da Luca Villa, Annalisa Giovannini e Marta Novello. La mostra espone al pubblico per la prima volta le tracce materiali lasciate dagli incendi che gli Unni guidati da Attila appiccarono il 18 luglio 452 d.C., quando conquistarono Aquileia. L’importanza di questi reperti risiede nella testimonianza stessa dell’accaduto: lucerne spezzate, stoviglie rotte e annerite e monete nascoste che raccontano un evento percepito come epocale, il passaggio di Attila, il flagello di Dio.