Musei - articoli in archivio

  • Italia, Ancona – Omero: il museo archeologico per non vedenti

  • Nato nel 1993 per iniziativa del Comune di Ancona e sovvenzionato dalla Regione Marche, il Museo Omero, oltre a costituire uno spazio culturale adatto a tutti grazie alla sua struttura moderna, si pone l’obiettivo di promuovere lo sviluppo e l’integrazione culturale degli ipovedenti e non vedenti.

  • Italia, Cortona – presentato il centro di restauro all’interno del Parco archeologico

  • Alle ore dieci di giovedì 26 marzo 2009 ha avuto luogo, presso il sito del Tumulo I del Sodo, l’inaugurazione di un nuovo, importante settore del realizzando Parco Archeologico di Cortona: la messa a punto di una sola area formata dal tumulo arcaico appartenente all’Accademia Etrusca, il nuovo laboratorio per il restauro realizzato all’interno degli ambienti di un vecchio mulino vicino alla tomba, di un punto di accoglienza dedicato ai visitatori e provvisto di bookshop e servizi.

  • Italia, Viterbo – in mostra la ricostruzione del ciclo produttivo dei profumi in voga nel mondo antico

  • I loro nomi sono quelli delle dee del Monte Olimpo: Afrodite, Artemide, Athena e Hera. Sono i 4 profumi preistorici, formati da acqua, olio d’oliva, coriandolo e pino, mischiati a bergamotto e alloro, menta, mandorla amara e prezzemolo.

  • Iraq, Baghdad – riapre il museo archeologico dell’Iraq

  • Riapre a Baghdad il Museo dell’Iraq, con il recente allestimento delle Sale Islamiche e della Galleria Assira, che era stato chiuso già nel 1991 all’inizio della prima guerra del Golfo e, in seguito, depredato nel 2003. I locali del museo, che hanno potuto riaprire grazie all’aiuto offerto dal Governo italiano e all’impegno di quello iracheno, saranno adesso accessibili agli studiosi provenienti da tutto il mondo e alle scolaresche dell’Iraq.

  • Italia, Nola – riapre al pubblico il sito archeologico del Villaggio Preistorico

  • Riapre, con la solita cadenza domenicale (a parte in caso di pioggia) con orario 10-13, la famosa area archeologica del Villaggio Preistorico di Nola. Il sito era rimasto chiuso per sette mesi per via dello svolgimento degli importanti lavori allo scopo di abbellirlo, attuati dalla Soprintendenza Archeologica di Napoli. Quindi, con enorme soddisfazione, l’Associazione Meridies annuncia la riapertura del sito con una veste che risulta essere molto più degna della rinomata area, conosciuta come la Pompei della Preistoria.

  • Egitto, Alessandria d’Egitto – si progetta la fondazione del primo museo di archeologia subacquea

  • L’Unesco in collaborazione con il Governo egiziano sta sviluppando un progetto per realizzare presso Alessandria d’Egitto, il primo museo di archeologia subacquea del mondo. Due sono gli obiettivi che il progetto si propone: far conoscere alle persone l’archeologia subacquea e rendere utilizzabili i beni culturali e storici ritrovati sotto le acque della Baia di Alessandria.

  • Italia, Trezzo d’Adda – archeologia industriale al parco Adda Nord

  • Antichi opifici, fabbriche in disuso, strutture in mattoni e in ferro di straordinario fascino sia estetico che storico: all’interno del Parco Adda Nord gli appassionati di archeologia industriale, gli storici e i fotografi possono trovare l’ambiente ideale per tornare indietro nel tempo, ad un periodo che va dagli inizi del diciannovesimo secolo ai primi anni del ventesimo.

  • Italia, Corciano – apre “Antiquarium”, il nuovo museo di archeologia

  • A Corciano, un borgo medievale non troppo distante da Perugia, è stato inaugurato, in data 9 gennaio, il nuovo museo di archeologia, chiamato “Antiquarium”. Collocata all’entrata del paese, mostra al pubblico beni paleontologici, reperti risalenti alla preistoria e moltissime testimonianze del periodo etrusco e romano che provengono dal territorio del comune.

  • Italia, Montalcino – inaugura il nuovo museo archeologico

  • Un nuovo gioiello accresce il patrimonio della Fondazione dei Musei Senesi che unisce i trentaquattro musei della Provincia di Siena, unico e funzionante esempio di rete di musei organizzati e sparsi nel territorio, in ambito italiano: Montalcino ampia il proprio orizzonte culturale grazie all’inaugurazione della sezione Archeologica presso l’area museale senese, ospitata dal convento in disuso di Sant’Agostino, chiamata Musei di Montalcino, raccolta Archeologica, Medievale, Moderna.

  • Italia, Milano – al museo archeologico riapre “Il mondo dei Greci”

  • Con una veste totalmente nuova, ha riaperto ieri (15 gennaio 2008), presso il Museo archeologico milanese, la sezione destinata al mondo greco. Nell’affascinante quadro della cripta del Cinquecento, collocata sotto la chiesa di San Maurizio e restaurata recentemente, si trova l’esposizione delle opere maggiori della raccolta magno-greca e greca appartenente al museo, insieme ai reperti prestati dalla Soprintendenza Archeologica della Lombardia.