redazione - articoli in archivio

  • L’Aquila. Dopo il sisma del 6 aprile torna in attività la sede Archeoclub

  • Dopo il terremoto in Giappone non può non tornare alla memoria il disastro sismico che il 6 aprile 2009 ha colpito l’Abruzzo; la coincidenza è maggiore dato che a L’Aquila riapre la locale sede di Archeoclub d’Italia, a rappresentare una speranza per la rinascita del territorio abruzzese, ulteriore tassello per la ricostruzione culturale e sociale della città.

  • Roma. Il Centro Ricerche Sotterranei di Roma presenta la rivista “Archeologia Sotterranea”

  • Sabato 2 aprile 2011, alle 16, presso il Museo delle Terme di Diocleziano, il Centro Ricerche Speleo Archeologiche – Sotterranei di Roma presenterà il proprio semestrale di informazione e comunicazione sulle realtà ipogee. È una rivista che principalmente parla e studia una serie di ipogei analizzati e documentati dagli operatori del Centro. Alla presentazione di “Archeologia Sotterranea” parteciperanno gi autori degli articoli e alcuni esperti in ambito archeologico.

  • Muore l’archeologa Luisa Bertacchi

  • Si è spenta il 15 febbraio 2011, a 86 anni, Luisa Bertacchi, ex Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Aquileia. E insieme all’archeologa scompare un’importante pagina della storia dell’archeologia italiana. Nata a Formia nel 1924 da madre lombarda e padre piemontese, la studiosa ha passato la maggior parte della sua vita in Friuli Venezia Giulia, dove si laureò nel 1949, presso la Facoltà di Lettere di Trieste, e dove nel 1959 entrò nella Soprintendenza alle Antichità delle Venezie, dirigendo i Musei e i lavori di scavo di Aquileia e del suo territorio e dedicando la sua esistenza, i suoi interessi

  • Roma. Convegno di Archeologia Subacquea

  • Mercoledì 9 marzo 2011, dalle 9.30 alle 13.30, si terrà a Roma, presso la Sala dello Stenditoio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Convegno di Archeologia Subacquea. Durante l’incontro verranno presentati i risultati preliminari del Progetto Archeomar, dedicato al censimento dei reperti sommersi delle regioni Toscana e Lazio.

  • Scomparso Alessandro de Maigret, pioniere degli scavi in Yemen e Arabia

  • È scomparso, all’età di sessantotto anni, il professor Alessandro de Maigret, esperto di archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente antico, che insegnava presso l’Università di Napoli, e direttore degli scavi della spedizione italo-saudita a Dumat al-Jandal. L’annuncio della morte del grande archeologo, a cui si devono importanti ritrovamenti e scavi in Yemen, in Siria e in Eriopia, è stata data, dopo i funerali, dal collega Alessandro Roccati con un articolo pubblicato sul sito internet Archeogate.

  • Tunisia, Cartagine. Sospesa la costruzione di edifici nel sito archeologico

  • È stata appena decretata dal Ministro tunisino della Cultura l’immediata sospensione della validità dei permessi di costruzione su aree di interesse archeologico e storico nel perimetro Cartagine-Sidi Bou Said. Questi terreni fanno parte dal 1979 del patrimonio dell’UNESCO, ma l’ex presidente Ben Ali aveva ottenuto illegittimamente i permessi di costruzione per il progetto immobiliare “Les résidences de Carthage” e per ville di lusso. I lavori per la realizzazione di una cisterna d’acqua destinata ad alimentare il palazzo presidenziale erano già stati incominciati sui resti di una chiesa cristiana del quarto secolo.

  • Roma. Nasce una soprintendenza per l’archeologia subacquea?

  • È stata proposta la legge 2032: Fabio Granata, deputato di Futuro e libertà, ha spiegato in commissione Cultura a Montecitorio come sia possibile istituire una soprintendenza del mare e delle acque interne volta a proteggere, valorizzare e scoprire nuove testimonianze archeologiche sommerse ricavando i fondi necessari dall’aumento del costo di alcolici e birra.

  • Toscana. Conclusa la prima parte del progetto “Portale dei Geopaesaggi della Regione Toscana”

  • Conclusa recentemente la prima parte del progetto “Portale dei Geopaesaggi della Regione Toscana”, sviluppato grazie alla collaborazione tra Regione Toscana, Centro di GeoTecnologe e Consolzio LaMMa. Obiettivo principale del progetto è la realizzazione di un Sistema Territoriale, accessibile in rete o fruibile attraverso supporti multimediali, che contribuisca alla valorizzazione del patrimonio geologico, culturale e storico della Regione Toscana, migliorando l’offerta turistica e promuovendo la conoscenza della cultura del territorio regionale a livello locale, nazionale e internazionale.

  • Roma. Inaugurata la Casa delle Vestali al Foro Romano

  • Giovedì 27 gennaio 2011, alle 11, è stata inaugurata la Casa delle Vestali al Foro Romano, alla presenza di Francesco Giro, Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali, di Roberto Cecchi, Commissario delegato per le aree archeologiche di Roma e Ostia Antica, e di Anna Maria Moretti, Soprintendente per i Beni archeologici di Roma.

  • “Opera Ipogea”: aperta la campagna abbonamenti 2011

  • La rivista “Opera Ipogea” apre la campagna di abbonamenti 2011 che prevede due numeri al prezzo di 25 euro. Le due uscite del 2011 conterranno i tanti interventi proposti al VII Convegno Nazionale Cavità Artificiali che si è tenuto nel dicembre 2010 a Urbino.