Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Gela. Individuato un relitto greco

Il mare di Gela continua a restituire i suoi tesori nascosti risalenti al periodo greco in cui la cittadina siciliana era un grande centro commerciale e culturale. Dopo le tre imbarcazioni del quinto secolo avanti Cristo, scoperte a partire dal 1988, è stato individuato un altro relitto, probabilmente della stessa epoca: una trave di quattro metri che potrebbe essere la chiglia di un’antica nave. Nello stesso specchio di mare, circa un mese fa, erano state ritrovati vasellame vario e anfore. La scoperta, fatta in contrada Bulala, testimonia ancora una volta quanto fosse florida e al centro delle rotte commerciali l’antica Gela.

Le operazioni di recupero sono state affidate a quindici subacquei dell’Associazione Sviluppo e Ambiente, che si sono immersi a centocinquanta metri di profondità. dopo esser stato recuperato, il relitto è stato messo in una vasca per il processo di desalinizzazione e presto incominceranno le analisi da parte degli esperti della Soprintendenza del mare per ottenere una datazione precisa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*