Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Germania, Berlino. Il busto di Hatshepsut potrebbe essere un falso

Un busto egiziano acquistato oltre vent’anni fa, con grande dispendio economico, da un museo berlinese e raffigurante il faraone donna Hatshepsut potrebbe essere un clamoroso falso. La statua, in granito scuro, raffigura la celebre donna faraone che governò l’Egitto per 22 anni e rappresenta uno dei capolavori di punta del Museo Egizio di Berlino ed è surclassato, in termini di popolarità, solo dal busto della regina Nefertiti.

hatshepsut-falso
Il busto di Hatshepsut oggetto dei dubbi

Scienziati della Technical University di Berlino hanno scoperto recentemente che la pietra con cui è realizzato il busto di Hatshepsut è assai ricco di minerali come la magnesite e la siderite; la questione è che nessun altro busto dalla regione del Nilo li contiene ed è quindi fatta con tale roccia. Questo suggerirebbe che la statuetta, alta solo 16.5 cm, sia un falso moderno. Intervistato sull’argomento, Dieter Wildung, ex direttore del museo ha dichiarato di non essere al corrente degli studi in questione. Non è noto il prezzo pagato per l’opera, dato che il museo mantiene assoluto riserbo sulla cifra, ma si pensa che si aggiri attorno al milione di marchi; essa fu acquistata nel 1986 dal commerciante inglese Robin Symes.

In precedenza il museo era stato aspramente criticato dalle autorità del Cairo per essersi rifiutato di restituire il busto di Nefertiti, considerato dagli egiziani un tesoro nazionale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*