Gran Bretagna. Le monete romane rivalutano il ruolo di Carausio

La scoperta di un’anfora di monete romane in Gran Bretagna riporta l’attenzione degli studiosi su Carausio, comandante romano che nel 286 dopo Cristo si autoproclamò imperatore. Infatti, il tesoro ritrovato da David Crisp con l’aiuto di un metal detector ha consentito agli esperti di analizzare 800 monete coniate sotto Carausio, durante il breve regno del quale la Gran Bretagna fu unita e indipendente per la prima volta nella sua storia.

monete romane rivalutano il ruolo di Carausio

La scoperta di un’anfora di monete romane in Gran Bretagna riporta l’attenzione degli studiosi su Carausio, comandante romano che nel 286 dopo Cristo si autoproclamò imperatore. Infatti, il tesoro ritrovato da David Crisp con l’aiuto di un metal detector ha consentito agli esperti di analizzare 800 monete coniate sotto Carausio, durante il breve regno del quale la Gran Bretagna fu unita e indipendente per la prima volta nella sua storia.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.