Gran Bretagna, Stonehenge – In centinaia festeggiano il solstizio d’inverno

Centinaia di persone, incuranti dei disagi causati da maltempo e neve, hanno raggiunto il sito sacro di Stonehenge per celebrare il rituale del solstizio d’inverno. Infatti, fra le magiche pietre note come megaliti e site a circa tredici chilometri dalla città inglese di Salisbury il sole è sorto per 700 persone, fra cui finti druidi e pagani.  Il solstizio d’inverno può cadere fra il 20 e il 23 dicembre e quest’anno è avvenuto al tramonto del 21 dicembre, facendone la giornata più breve dell’anno. Benché a Stonehenge si celebri pure il solstizio estivo, le feste invernali negli ultimi anni sono

stonehenge-solstizio-inverno

Centinaia di persone, incuranti dei disagi causati da maltempo e neve, hanno raggiunto il sito sacro di Stonehenge per celebrare il rituale del solstizio d’inverno. Infatti, fra le magiche pietre note come megaliti e site a circa tredici chilometri dalla città inglese di Salisbury il sole è sorto per 700 persone, fra cui finti druidi e pagani. 

Il solstizio d’inverno può cadere fra il 20 e il 23 dicembre e quest’anno è avvenuto al tramonto del 21 dicembre, facendone la giornata più breve dell’anno. Benché a Stonehenge si celebri pure il solstizio estivo, le feste invernali negli ultimi anni sono sempre più frequentate: oggi numerose persone comprendono che il monumento di Stonehenge era più significativo nel solstizio d’inverno che non in quello estivo.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.