Gran Bretagna, York. Scoperta una necropoli romana con sepolture di gladiatori

Sensazionale scoperta a York, nell’Inghilterra settentrionale: un’equipe di archeologi ha ritrovato una necropoli romana di gladiatori, che ha restituito ottanta scheletri databili a un periodo compreso tra il I e il IV secolo dopo Cristo. Gli scheletri presentano ferite violente: molti sono decapitati e sepolti con cura, altri presentano le tracce del morso di grosse fiere come tigri, leoni o orsi contro i quali probabilmente si erano confrontati nell’arena.  La città di York, fondata dal governatore romano di Britannia, fu uno dei più importanti centri romani in Inghilterra e le legioni vi restarono sino al quinto secolo dopo Cristo.

Sensazionale scoperta a York, nell’Inghilterra settentrionale: un’equipe di archeologi ha ritrovato una necropoli romana di gladiatori, che ha restituito ottanta scheletri databili a un periodo compreso tra il I e il IV secolo dopo Cristo. Gli scheletri presentano ferite violente: molti sono decapitati e sepolti con cura, altri presentano le tracce del morso di grosse fiere come tigri, leoni o orsi contro i quali probabilmente si erano confrontati nell’arena. 

La città di York, fondata dal governatore romano di Britannia, fu uno dei più importanti centri romani in Inghilterra e le legioni vi restarono sino al quinto secolo dopo Cristo.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.