Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Intervista a Mirko Furlanetto

Associazione Archeologica Ikarus

Mirko Furlanetto è Presidente dell’Associazione Archeologica Ikarus

L’Associazione Archeologica Ikarus è stata fondata nel 2010 per favorire la fruizione dei beni archeologici, tutelare gli studi ed incoraggiare la salvaguardia del patrimonio archeologico, organizzare corsi e conferenze, svolgere e promuovere iniziative editoriali o multimediali. La sede principale si trova ad Azzano Decimo (Pordenone). Abbiamo intervistato per voi Furlanetto Mirko, Presidente dell’Associazione.

D In breve, ci racconti la storia dell’Associazione.
R L’associazione archeologica IKARUS è nata nel 2009 ed è stata registrata presso l’Ufficio delle Entrate nel 2010. Il gruppo è composto da tre laureati in “Archeologia e Conservazione dei Beni Culturali” (Mirko Furlanetto, Gioia Artico e Teresa Pitton). Lo scopo principale della nostra Associazione è quello di sensibilizzare la comunità verso una maggiore conoscenza/coscienza e comprensione delle proprie radici storiche. Alla base del nostro gruppo vi è il seguente motto: “Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente”.

Associazione Archeologica Ikarus

D In quali settori è attualmente impegnata?
R L’associazione è attualmente impegnata nell’ambito della didattica archeologica.

D Quali sono i principali progetti in corso?
R Annualmente organizziamo laboratori di archeologia presso le scuole primarie e secondarie; il programma che proponiamo comprende una vasta gamma di argomenti che vengono sviluppati in maniera lucida e divertente per conoscere, creare e divertirsi.

D E quelli per il futuro?
R Gran parte dei nostri progetti sono legati al budget a nostra disposizione. Per adesso puntiamo ad organizzare annualmente laboratori di archeologia didattica presso le scuole.

D Il progetto già realizzato che è il vostro “fiore all’occhiello”?
R Il fiore all’occhiello della nostra associazione è il laboratorio a “Caccia di Strati”. L’alunno, seguendo le regole della stratigrafia ed utilizzando gli strumenti tipici dell’archeologo, deve recuperare alcuni reperti che sono stati posti all’interno di contenitori in plastica colmi di terra. Terminato il recupero del reperto, gli alunni compilano in gruppo il quaderno di scavo. Questo laboratorio è significativo perché da un lato si sottolinea l’importanza della figura dell’archeologo mentre dall’altro l’alunno stesso si avvicina a concetti molto importanti e non comuni per bambini di 9 e 10 anni come la tutela e la salvaguardia del patrimonio culturale.

D Avete collaborazioni con enti e istituzioni italiani?
R Attualmente no.

D E con enti e istituzioni stranieri?
R Attualmente no.

D Il rapporto con il mondo dell’istruzione e della formazione?
R Con il mondo dell’istruzione il nostro rapporto è buono. Le scuole si sono dimostrate sempre favorevoli a collaborare con la nostra associazione.

Associazione Archeologica Ikarus

D Organizzate corsi e seminari?
R Attualmente no.

D Il budget annuale su cui potete contare è adeguato per i vostri scopi?
R L’associazione è nata da un anno; per adesso il budget è sufficiente ai nostri scopi.

D Gli anti pubblici sono sensibili alle vostre attività?
R Gli enti pubblici sono molto sensibili alle nostre attività; il comune di Azzano Decimo ci ha sempre sostenuto durante quest’anno di lavoro.

D Ricorrete a sponsor o finanziatori a progetto?
R Attualmente ci affidiamo soprattutto a finanziamenti a progetto provenienti dal comune.

D Come gestite la divulgazione del vostro lavoro verso il grande pubblico?
R I nostri lavori vengono divulgati soprattutto attraverso il sito web dell’Associazione (http://www.archeoikarus.com). Per avere un contatto diretto con il grande pubblico ci siamo dotati anche di una “pagina fan” all’interno del Social Network Facebook.

D Il vostro rapporto con la stampa?
R Il nostro rapporto con la stampa è buono; nei tre incontri pubblici che abbiamo organizzato Il Gazzettino ed il Messaggero Veneto hanno pubblicizzato senza problemi i nostri incontri.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*