Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Iran. Scoperta nel sud-est una città di 5mila anni or sono

Iran. Scoperta nel sud-est una città di 5mila anni or sono

Un’equipe di ricercatori iraniani ha recentemente portato alla luce nel sud-est del paese le vestigia di una città risalente a più di cinquemila anni fa. La scoperta è avvenuta per caso, durante la realizzazione di un piano edilizio, vicino alla città di Bam, nella regione Khajeh Askar. Purtroppo una parte della rovine è stata danneggiata nel corso degli scavi, ma i reperti trovati testimoniano che è emerso uno dei più antichi siti residenziali dell’Iran.

Gli abitanti della città erano in contatto con altre popolazioni dell’epoca, tra cui la comunità di Jiroft, che fiorì nel terzo millennio avanti Cristo e fu scoperta casualmente nel 2001 dopo l’alluvione del fiume Halil Roud, diventando subito per gli studiosi un paradiso perduto per la ricchezza delle testimonianze. Tra i reperti scoperti nel nuovo sito archeologico sono emersi manufatti in terracotta, che indicano che gli abitanti del luogo non usavano la ruota per modellare i vasi.

Inoltre, sono venuti alla luce due sepolcreti e gli scheletri di una donna e di un uomo. Vicino a questi ultimi sono stati individuati alcuni oggetti, fra cui varie conchiglie utilizzate come contenitori per cosmetici.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*