Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Italia, Grosseto – Scoperto un tempio di epoca romana nel Parco della Maremma

Nel Parco Naturale della Maremma, sulla strada che conduce a Marina di Alberese (GR), una squadra di archeologi ha recentemente portato alla luce i resti monumentali di un tempio romano risalente al IV secolo dopo Cristo. Il ritrovamento consiste in una struttura di forma rettangolare che misura 11,5 metri per 6,5 metri, costruita con la tecnica edilizia romana nota come opus testaceum e rivestita, in un secondo tempo, da lastre di marmo. 

La scoperta è avvenuta nel Parco Naturale dell’Uccellina, in località Scoglietto, a pochi chilometri dalla spiaggia di Marina d’Alberese. Oltre alle vestigia del tempio, testimonianza di un importante abitato romano, sono state trovate più di cinquanta monete e una grossa quantità di reperti in ceramica provenienti dal bacino mediterraneo, particolarmente dalla zona tunisina.

Il ritrovamento è avvenuto dopo tre mesi dall’inizio della campagna di scavi e ha portato gli esperti a prendere in esame la possibilità che in epoca romana l’Uccellina e la foce dell’Ombrone rappresentassero un importante porto di scambio per le merci provenienti dall’Africa e dal Mediterraneo che dovevano arrivare a sud verso l’ager Cosanus e Heba e a nord verso Siena e Roselle.

Nell’area in questione sono previste altre campagne di scavo archeologico allo scopo di indagare le dinamiche insediative nella zona della foce dell’Ombrone nel periodo che intercorre tra il secondo secolo avanti Cristo e il sesto secolo dopo Cristo. Inoltre, gli archeologi sono sicuri che in località Scoglietto si trovi un altro tempo dedicato a Diana Umbronensis.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*