Italia, Marsala – Attività in corso al Parco Archeologico

Sotto la direzione della dottoressa Rossella Giglio, Dirigente del Servizio per i beni archeologici, sono incominciati i lavori di manutenzione e diserbamento dei siti archeologici di Marsala, effettuati dalla Soprintendenza di Trapani e finanziate dall’Assessorato Regionale per i beni culturali ed ambientali. Questi lavori sono fondamentali per il recupero dei luoghi e delle aree archeologiche demaniali all’aperto, esposte alle intemperie che rovinano le strutture antiche. I lavori, affidati alla ditta Pulidor 2000 di Vincenzo Russo e diretti da Filippo Occhipinti della Soprntendenza, riguardano il sito archeologico di Capo Boeo, dove a breve il pubblico potrà visitare il decumano massimo. Inoltre,

Sotto la direzione della dottoressa Rossella Giglio, Dirigente del Servizio per i beni archeologici, sono incominciati i lavori di manutenzione e diserbamento dei siti archeologici di Marsala, effettuati dalla Soprintendenza di Trapani e finanziate dall’Assessorato Regionale per i beni culturali ed ambientali. Questi lavori sono fondamentali per il recupero dei luoghi e delle aree archeologiche demaniali all’aperto, esposte alle intemperie che rovinano le strutture antiche.

I lavori, affidati alla ditta Pulidor 2000 di Vincenzo Russo e diretti da Filippo Occhipinti della Soprntendenza, riguardano il sito archeologico di Capo Boeo, dove a breve il pubblico potrà visitare il decumano massimo. Inoltre, l’area del fossato punico, quella di vico Infermeria, quella di Santa Maria della Grotta e dell’Itria e quella dove sorge la necropoli punica verranno sottoposte a lavori di manutenzione e sono inserite nel progetto generale di fruizione e valorizzazione per le future sovvenzioni della Comunità Europea.

Anche la grande struttura del Museo Baglio Anselmi sarà sottoposta a manutenzione, mentre prosegue l’opera di schedatura e indagine scientifica del patrimonio scoperto nel corso dei decennali scavi archeologici coordinati dalla dottoressa Giglio.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.