Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Italia, Riccione – Villaggi preistorici sotto al nuovo centro commerciale

Si è conclusa a settembre 2009 la campagna di scavi in viale Berlinguer sul terreno della Coop Adriatica dove presto verrà edificato il centro commerciale di cui sono appena ripresi lavori. La campagna di scavi ha rivelato che a qualche metro sotto il livello del suolo si trovavano due villaggi, uno più antico dell’altro. I reperti preistorici si trovano temporaneamente al locale Museo del territorio dove alcun di loro sono esposti nell’attesa delle ultime analisi. 

Gli scavi, iniziati l’anno scorso, sono stati eseguiti dalla Coop Archeologica di Firenze e dalla Tecne di Riccione sotto la guida della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna. Come ha dichiarato Monica Miari, direttrice scientifica degli scavi, la maggior parte dei villaggi risale alla fine del II millennio a.C. (età del Bronzo). La Soprintendenza era già a conoscenza della presenza in zona di resti archeologici dell’età del Bronzo, scoperti e scavati tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, nel vicino podere Spina. Il fatto sensazionale è che sotto al primo insediamento ne sia stato scoperto un altro, più antico e databile a quattro-cinque mila anni fa.

Tra i resti portati alla luce si annoverano reperti lignei (probabilmente appartenenti ad abitazioni), ossa animali, piani di focolari, vasellame, pozzetti, pietre e utensili. I ritrovamenti più interessanti saranno studiati accuratamente per scoprire nuove informazioni sugli antenati dei riccionesi e i resti dei villaggi più antichi verranno analizzati col carbonio 14 per stabilire l’esatto periodo di appartenenza. Le indagini si impegneranno anche a scoprire come e di cosa vivevano gli antichi riccionesi.

Mentre i ritrovamenti vengono studiati, riprendono i lavori di costruzione del centro commerciale da parte della Coop Adriatica che prevede di aprire entro la fine del 2010.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*