Italia, Selinunte. Presentato il Tempio G

Nell’ambito dell’iniziativa “La cultura apre. La Sicilia è cultura” organizzata dalla Soprintendenza BB. CC. AA. di Trapani – Servizio per i Beni Archeologici, dalla Regione Siciliana e dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana in occasione della XII Settimana della Cultura è stato presentato il Tempio G di Selinunte. La presentazione, intitolata Il Tempio “G” di Selinunte: proiezione dei rilievi in laser scanner C10, è stata curata dal Dipartimento di Rappresentazione (Laboratorio di Computer grafica – Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo) e dal Servizio per i Beni Archeologici (Soprintendenza BB. CC. AA. di Trapani) e si è

Nell’ambito dell’iniziativa “La cultura apre. La Sicilia è cultura” organizzata dalla Soprintendenza BB. CC. AA. di Trapani – Servizio per i Beni Archeologici, dalla Regione Siciliana e dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana in occasione della XII Settimana della Cultura è stato presentato il Tempio G di Selinunte.

La presentazione, intitolata Il Tempio “G” di Selinunte: proiezione dei rilievi in laser scanner C10, è stata curata dal Dipartimento di Rappresentazione (Laboratorio di Computer grafica – Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo) e dal Servizio per i Beni Archeologici (Soprintendenza BB. CC. AA. di Trapani) e si è svolta presso l’area archeologica di Selinunte – Baglio Florio alle ore 11 di martedì 20 aprile 2010.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.