La Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna celebra le GEP

Il 25 e il 26 settembre 2010, sotto lo slogan “Italia, tesoro d’Europa”, si festeggiano le Giornate Europee del Patrimonio, istituite dal Consiglio d’Europa nel 1991 per rafforzare e favorire lo scambio e il dialogo culturale fra i paesi europei. Anche quest’anno la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, con la collaborazione di istituzioni culturali ed enti locali, ha organizzato un programma ricco di interessanti iniziative: dalle mostre all’ingresso gratuito ai musei, dai concerti alle numerose visite guidate, dai convegni alla presentazione delle ultime pubblicazioni. Tutte le informazioni su: http://www.archeobologna.beniculturali.it/mostre/gep_2010.htm.

Giornate Europee del Patrimonio

Il 25 e il 26 settembre 2010, sotto lo slogan “Italia, tesoro d’Europa”, si festeggiano le Giornate Europee del Patrimonio, istituite dal Consiglio d’Europa nel 1991 per rafforzare e favorire lo scambio e il dialogo culturale fra i paesi europei. Anche quest’anno la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, con la collaborazione di istituzioni culturali ed enti locali, ha organizzato un programma ricco di interessanti iniziative: dalle mostre all’ingresso gratuito ai musei, dai concerti alle numerose visite guidate, dai convegni alla presentazione delle ultime pubblicazioni.

Tutte le informazioni su:
http://www.archeobologna.beniculturali.it/mostre/gep_2010.htm.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.