Messico, Chiapas – Scoperta una importante tomba Maya

È stata recentemente scoperta da un’equipe di archeologi messicani una tomba Maya, databile a 1100 anni fa, che si spera possa gettare nuova luce sui motivi della scomparsa della civiltà mesoamericana.  Molti esperti pensano che la crisi della civiltà Maya sia stata accelerata dalle molteplici guerre tra le città-stato; altri studiosi danno la colpa al degrado ambientale del declino che si abbatté su quelle zone intorno all’820 dopo Cristo. Juan Yadeun, uno degli archeologi che ha effettuato il ritrovamento, ha spiegato che la tomba e i reperti di ceramica contenuti al suo interno potrebbero fornire interessanti informazioni sugli abitanti di

È stata recentemente scoperta da un’equipe di archeologi messicani una tomba Maya, databile a 1100 anni fa, che si spera possa gettare nuova luce sui motivi della scomparsa della civiltà mesoamericana. 

Molti esperti pensano che la crisi della civiltà Maya sia stata accelerata dalle molteplici guerre tra le città-stato; altri studiosi danno la colpa al degrado ambientale del declino che si abbatté su quelle zone intorno all’820 dopo Cristo.

Juan Yadeun, uno degli archeologi che ha effettuato il ritrovamento, ha spiegato che la tomba e i reperti di ceramica contenuti al suo interno potrebbero fornire interessanti informazioni sugli abitanti di quelle zone, nel sud dello Stato del Chiapas, nel corso del periodo classico.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.