Montale Rangone. Riaperta al pubblico la Terramare

Ha riaperto il 5 settembre 2010 il Parco della Terramare di Montale Ragone. In occasione dell’inaugurazione della stagione autunnale del museo all’aperto è stata riprodotta la fusione dei metalli attraverso l’ archeologia sperimentale, dimostrazione durante la quale gli esperti del Parco hanno mostrato al pubblico le tecniche impiegate nella terramare per fondere e forgiare il bronzo. Il Parco proporrà a grandi e piccini moltissime attività sperimentali dedicate alla vita quotidiana nell’età del Bronzo. Durante le dimostrazioni sulla fusione del bronzo, che si sono svolte dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19 di domenica 5 settembre 2010, sono state

Ha riaperto il 5 settembre 2010 il Parco della Terramare di Montale Ragone. In occasione dell’inaugurazione della stagione autunnale del museo all’aperto è stata riprodotta la fusione dei metalli attraverso l’ archeologia sperimentale, dimostrazione durante la quale gli esperti del Parco hanno mostrato al pubblico le tecniche impiegate nella terramare per fondere e forgiare il bronzo. Il Parco proporrà a grandi e piccini moltissime attività sperimentali dedicate alla vita quotidiana nell’età del Bronzo.

Durante le dimostrazioni sulla fusione del bronzo, che si sono svolte dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19 di domenica 5 settembre 2010, sono state sperimentate le fasi dei procedimenti che portavano alla produzione di potenti armi, raffinati ornamenti e efficaci utensili: falcetti, asce, spade, spilloni, pugnali. La ricostruzione dell’officina fusoria è stata possibile grazie alla scoperta nella Terramare di Montale di moltissimi reperti ricollegabili a questa attività, quell’artigianato metallurgico che raggiunse un altissimo livello di specializzazione. Inoltre, il 26 settembre 2010 è i programma una rievocazione in costume intitolata “La domenica del villaggio”.

Informazioni: www.parcomontale.it

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.