Pompei. Boom di turisti nel Ferragosto

Il 2010 si conferma un anno positivo per l’area archeologica di Pompei: nel week end di Ferragosto è stato registrato un vero boom di visitatori. Infatti, da venerdì 13 a domenica 15 agosto nel solo sito di Pompei si sono riversate 26348 persone: + 9.41 rispetto all’anno scorso. Il successo di Pompei ha trainato anche le altre aree vesuviane: Oplontis, Ercolano e Boscoreale hanno registrato complessivamente un significativo + 8.67 & rispetto al 2009. Grande apprezzamento per le proposte Pompeiviva: i turisti hanno riempito la casa dei Casti Amanti e quella di Giulio Polibio, presso la quale sono stati ricevuti

Il 2010 si conferma un anno positivo per l’area archeologica di Pompei: nel week end di Ferragosto è stato registrato un vero boom di visitatori. Infatti, da venerdì 13 a domenica 15 agosto nel solo sito di Pompei si sono riversate 26348 persone: + 9.41 rispetto all’anno scorso. Il successo di Pompei ha trainato anche le altre aree vesuviane: Oplontis, Ercolano e Boscoreale hanno registrato complessivamente un significativo + 8.67 & rispetto al 2009.

Grande apprezzamento per le proposte Pompeiviva: i turisti hanno riempito la casa dei Casti Amanti e quella di Giulio Polibio, presso la quale sono stati ricevuti dalla riproduzione virtuale di Giulio Polibio, guida nella visita multisensoriale alla sua domus. Alto gradimento per l’iniziativa Pompei-bike, dove numerosi turisti hanno deciso di passare il ferragosto in bicicletta, percorrendo le mura dell’antica città in un affascinante percorso tra archeologia e natura.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.