Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Pompei, Casa dei Ceii: foto

Foto della casa dei Ceii a Pompei

Pompei, casa dei Ceii

Foto della casa dei Ceii a Pompei

Una tettoia riparava dalla pioggia e dai raggi del sole l’ingresso dell’abitazione con i capitelli a dado risalenti all’età sannitica. Dei battenti della porta è oggi possibile vedere il calco con gli elementi di ferro inglobati in esso. Una seconda porta, a tre battenti, introduce dal vestibolo all’atrio tetrastilo dove, sulla destra, si trova il calco di un armadio ligneo che conteneva un guscio di conchiglia e un rasoio dal manico di avorio.

Al centro dell’impluvio una vasca di marmo fungeva da fontana. L’impluvio di questa domus fu realizzato utilizzando frammenti di anfore secondo una tecnica molto rara a Pompei, ma ampiamente attestata a Delo nel II sec. a. C.

Alla sinistra del vestibolo si trova la cucina con annessa latrina e dove una scala permetteva di raggiungere un piano superiore destinato alla schiavitù e non comunicante con l’interno. Nel cubicolo nei pressi dell’atrio, sulla parete, è affrescata la scena di una poetessa che istruisce una suonatrice di cetra. Al tablino mancava il soffitto perché si stava aggiungendo un piano superiore che si sarebbe raggiunto attraverso una scala nell’atrio e quindi mancava ancora la decorazione al momento dell’eruzione.

Di fronte al tablino si trova un triclinio affrescato in III stile con il dio Dioniso che offre vino a una tigre e a una baccante realizzati tutti utilizzando la zona mediana della parete. Questa stanza fu depredata dopo l’eruzione di un altro affresco situato sulla parete nord.

Un secondo cubicolo é affrescato in III stile con satiri e menadi che fanno capolino da tendaggi. Un altro cubicolo era stato adibito a dispensa.

Il piccolo viridario presenta un canale alimentato da una ninfa che fungeva da fontana cui faceva pendant, sul lato opposto, una sfinge con una vasca che serviva a ricevere l’acqua. Alle pareti grandi paesaggi nilotici caratterizzati dalla presenza di pigmei ed edifici sacri. La parete centrale è affrescata da una grande scena di caccia tra belve dai vividi colori.

L’abitazione è attribuita ai Ceii se si vogliono tenere in considerazione due manifesti elettorali presenti sulla facciata dove si raccomandano due candidati all’edilità.

Galleria fotografica della Casa dei Ceii

La galleria fotografica presenta immagini relative in particolare agli affreschi della domus. Si può vedere, tra gli altri, la pittura di giardino con animali presente in due immagini. Inoltre è possibile prendere visione anche dell’atrio tetrastilo con l’impluvio realizzato con pezzi di anfore.

Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii
Pompei, casa dei Ceii

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*