Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Pompei, Casa del Centenario: foto

Foto della Casa del Centenario di Pompei

Foto della Casa del Centenario di Pompei

Foto della Casa del Centenario di Pompei

Il nome alla domus, che si apre su Via di Nola, fu dato in occasione del suo scavo avvenuto nel 1879, diciottesimo anniversario dell’eruzione vesuviana. La sua costruzione risale al I sec. a. C. e può sicuramente annoverarsi tra le più belle e importanti abitazioni pompeiane.

Presenta, infatti, due atri tuscanici di cui uno con pareti affrescate in IV stile da affreschi inerenti al mondo teatrale. Il secondo atrio presenta un larario con il famoso affresco del Vesuvio boscoso, ora conservato al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Il tablino si presenta inquadrato tra due sale, una dipinta di bianco e l’altra di nero. Il peristilio, alle spalle dei due atri, è molto vasto e dalla forma quadrangolare. Presenta due ordini di colonne sul lato Nord e un giardino cinto da aiuole e con al centro una vasca.

I padroni di casa, esponenti della classe dirigente pompeiana d’età imperiale, godevano anche di un ninfeo circondato da un criptoportico. Il ninfeo è costituito da una nicchia mosaicata da dove fuoriusciva l’acqua che poi andava a finire in un bacino dopo aver attraversato una serie di gradini.

Da un ingresso secondario sul vicolo si accedeva alla zona servile della casa, dove un cubicolo ben nascosto è decorato con quadretti erotici di buona qualità. La presenza di una piccola finestra di forma rettangolare lascia supporre che in antico fosse dotata di uno sportello di legno per esibire scene erotiche dipinte su tavola che poi venivano cambiate di volta in volta da uno schiavo per assecondare le volontà del padrone di casa. In casa era presente anche un balneum con piscina.

Galleria fotografica della Casa del Centenario

La galleria si apre con tre fotografie dell’architettura dell’antica domus. Le altre immagini sono pertinenti essenzialmente alla decorazione pittorica, soprattutto bisogna rilevare la presenza di due quadretti con soggetto erotico pertinenti a un cubicolo.

Link alle immagini della Casa del Centenario

www.archart.it/italia/campania/Pompei/Pompei%20-%20Centenario/index.html

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*