Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Pozzuoli (Na). Sotto una discarica abusiva si celava un mausoleo romano

Celato da pneumatici e rifiuti e sconosciuto alla Soprintendenza, è emerso a Pozzuoli (Na) un mausoleo risalente al secondo secolo dopo Cristo. La scoperta è avvenuta nel corso di alcune verifiche effettuate dalla Guardia di Finanza, che ha immediatamente posto il sito, che si trova presso l’area di Arco Felice Vecchio, sotto sequestro. Secondo gli esperti, l’area – posta sotto vincolo archeologico in seguito al ritrovamento di alcune testimonianze di età romana e convertita abusivamente in una discarica per rifiuti pericolosi e abusive – era destinata ai mausolei dedicati ai morti.

Durante le indagini è stato notato in mezzo ai rifiuti un casolare distrutto, secondo i carabinieri volontariamente. Rimuovendo il materiale di risulta è emerso un cunicolo che ha condotto al mausoleo che conserva ancora resti di stucchi e decorazioni, malgrado le tracce lasciate dai tombaroli che hanno anche costruito due uscite laterali, nascoste all’esterno da pneumatici. Ora i carabinieri indagheranno per scoprire chi ha omesso di denunciare la presenza di rifiuti speciali e di controllare la zona.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*