Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Reggio Emilia. Scoperta una tazza d’oro dell’età del Bronzo

Reggio Emilia. Scoperta una tazza d'oro dell'età del Bronzo

Nel corso della riunione dei soci dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria di Reggio Emilia che si terrà lunedì 23 aprile 2012, alle 15.30, saranno presentati i dati preliminari relativi a due eccezionali depositi di reperti metallici. La scoperta più sensazionale consiste in una tazza in oro riferibile all’età del Bronzo, venuta alla luce nel corso degli scavi alle cave Spalletti di Montecchio Emilia. Malgrado il ritrovamento sembri privo di contesto, l’importanza del reperto, la sua singolarità in ambito italiano e la comparazione con analoghi oggetti europei lo collocano tra le più significative scoperte degli ultimi tempi. L’eccezionale testimonianza, che ha soltanto altri tre confronti nel mondo, sarà presentata al Museo Archeologico Nazionale di Parma venerdì 1 giugno, alle 10.30.

Il primo deposito individuato ha restituito quattordici manufatti in bronzo, quasi tutti integri, tra cui compaiono alcune asce, dei falcetti, un pugnale e due frammenti di panelle, databili al Bronzo recente e rinvenuti a nord di Castelnuovo ne’ Monti, sul Monte Gebolo, che si affaccia sulla valle del Secchia, sul quale si nota una singolare disposizione di massi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*