Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Roma. A fine mese aprono nuovi percorsi alla Villa dei Quintili

Dopo l’apertura del Tempio di Venere e Roma al Foro Romano e l’inaugurazione delle Arcate Severiane e della Vigna Barberini al Palatino e alla vigilia dell’apertura nel mese di dicembre della Casa delle Vestali sulla Via Sacra al Foro, a fine novembre verrà aperta la Villa dei Quintili sull’Appia Antica con un nuovo allestimento dei percorsi e i nuovi scavi. Alla cerimonia di apertura parteciperanno, accanto al Ministro Sandro Bondi, la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Il merito di questo risultato eccezionale va riconosciuto al Ministro Bondi che ha appoggiato un modello virtuoso di valorizzazione e di tutela dei Beni Culturali, affidandosi all’operato del Commissario Roberto Cecchi e degli impiegati della Soprintendenza Speciale ai Beni Archeologici di Roma.

Nel 1985 lo Stato acquistò Villa dei Quintili, che all’epoca era un tratto di ventiquattro ettari del paesaggio dell’Appia Antica, privo di qualsiasi attrattiva archeologica. Con la prima campagna di scavi, intensa e frenetica, sono venute alla luce delle testimonianze archeologiche di eccezionale bellezza: ambienti, pavimenti, le piccole Terme, sculture, materiali e oggetti della Villa che si univano a quelli già indagati all’inizio del Novecento, esposti nel Museo delle Terme, che saranno ricollocati nei luoghi di ritrovamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*