Roma. Torna alla luce un tratto della via Collatina

Una nuova scoperta da parte degli archeologi della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma: un tratto della via Collatina e una necropoli nell’area di Casal Bertone. La zona in cui è stato effettuato il ritrovamento era interessata da un intervento di archeologia preventiva legato alla costruzione di un mercato coperto. Nel corso dei lavori è venuto alla luce un tratto di strada databile al periodo romano, probabilmente riferibile all’antica via Collatina. Vicino al tracciato basolato è stata rinvenuta anche una necropoli con molte deposizioni. I corredi funebri venuti alla luce permettono di datare il sepolcreto a un’epoca compresa

Una nuova scoperta da parte degli archeologi della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma: un tratto della via Collatina e una necropoli nell’area di Casal Bertone. La zona in cui è stato effettuato il ritrovamento era interessata da un intervento di archeologia preventiva legato alla costruzione di un mercato coperto.

Nel corso dei lavori è venuto alla luce un tratto di strada databile al periodo romano, probabilmente riferibile all’antica via Collatina. Vicino al tracciato basolato è stata rinvenuta anche una necropoli con molte deposizioni. I corredi funebri venuti alla luce permettono di datare il sepolcreto a un’epoca compresa tra il primo e il secondo secolo dopo Cristo.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.