Sardegna. Il Museo di Cabras riceve cento reperti nuragici della famiglia Pulix-Sulis

La Regione Sardegna consegna cento pezzi nuragici al Museo Civico di Cabras, tra i quali vi sono monili, oggetti in ceramica e una piccola nave di bronzo. La collezione era stata concessa al museo in comodato d’uso per nove anni e nell’ambito di un piano di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale è stata finalmente acquistata dalla Regione. I reperti erano stati scoperti all’inizio del XX secolo dalla famiglia Pulix che ha successivamente ampliato la collezione unendosi con la famiglia Sulis.

La Regione Sardegna consegna cento pezzi nuragici al Museo Civico di Cabras, tra i quali vi sono monili, oggetti in ceramica e una piccola nave di bronzo. La collezione era stata concessa al museo in comodato d’uso per nove anni e nell’ambito di un piano di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale è stata finalmente acquistata dalla Regione.

I reperti erano stati scoperti all’inizio del XX secolo dalla famiglia Pulix che ha successivamente ampliato la collezione unendosi con la famiglia Sulis.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.