Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Scoperta la data della strage dei Proci

Il 16 aprile del 1178  avanti Cristo: questa è la data durante la quale avvenne la famosa strage dei Proci commessa da Ulisse quando tornò a Itaca. La datazione è stata determinata da Costantino Baikuozis, astrologo argentino, e da Marcelo Magnasco, ricercatore presso la Rockefeller University, grazie allo studio effettuato al computer degli eventi celesti del tempo, riportati da alcuni storici (come ad esempio Plutarco) o “mascherati” da Omero nella sua narrazione.

strage-dei-proci01

In base alle ultime analisi, la città di Troia venne conquistata dagli achei in un periodo che va dal 1192 avanti Cristo al 1184. Considerando quello che dice l’Odissea, il ritorno a Itaca del prode Ulisse si compì in 10 anni: ovviamente, nella realtà, tale periodo di tempo non è proprio preciso, ma potrebbe variare di pochi anni. Mentre, la vendetta di Ulisse si compì, quando Penelope, in seguito al ritorno del marito, bandì una competizione di tiro con l’arco.

In base a queste informazioni, i due studiosi hanno ricostruito questi eventi: Omero narra che Mercurio (o Ermes) si spostò, prima in direzione occidentale, e poi in quella orientale 33 giorni anteriormente alla fatidica competizione; quattro giorni dopo (29 giorni antecedentemente alla vendetta) comparvero, all’ora del tramonto, due costellazioni, Boote e Pleiadi; infine, diventò ben visibile, 6 giorni prima della strage.

L’avvenimento cruciale, però, è costituito da un’eclisse di Sole totale, verificatasi in prossimità della strage dei Proci, come premonizione funesta. Questo evento è riscontrabile nella pagine dell’Odissea, precisamente alla fine del ventesimo libro, ed è espresso dalle parole del profeta Teoclimeno, quando prevede una sorte vicina e tragica per i Proci.

Perché possa avere luogo un’eclisse di Sole totale è necessario che si verifichi la Luna nuova. E, investigando questa serie di avvenimenti, i due esperti sono riusciti a identificare nel 16 aprile 1178 avanti Cristo la data della vendetta di Ulisse contro i Proci. Quindi, in caso i dieci anni riferiti da Omero fossero giusti, la caduta di Troia si può collocare nel 1188 avanti Cristo; ad ogni modo, si può pensare verosimilmente che sia accaduta in un periodo compreso fra il 1192 avanti Cristo e il 1184.

Ad ogni modo, la cosa straordinaria di questo studio è che prova come gli accadimenti raccontati dall’Odissea, siano avvenuti veramente, visto che i fenomeni astronomici citati appaiono così precisi che è impensabile siano stati inventati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*