Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Scozia. Una nuova ipotesi sulla tavola rotonda di re Artù

tavola rotonda di re Artù

Dai celebri giardini King’s Knot, situati in Scozia, nei pressi del Castello di Stirling, alcuni archeologi, coordinati da Stephen Digney, hanno scoperto quella che potrebbe corrispondere alla famosa tavola rotonda e svelare così i misteri che avvolgono le avvincenti storie che hanno per protagonisti Artù e i suoi cavalieri. Infatti, nel corso degli scavi effettuati fra maggio e giugno 2011 è emerso un elemento circolare sul quale gli archeologi della Società di Storia di Stirling insieme agli studiosi dell’Università di Glasgow e agli esperti della Società Archeologica di Stirling, stanno effettuando un’analisi non invasiva per far emergere i dati.

Il sito che circonda il castello di Stirling conserva alcune delle ultime testimonianze dei paesaggi medievali europei che sono indagate fin dal diciassettesimo secolo, quando Carlo I ordinò di effettuare ricerche presso i giardini reali. I risultati delle indagini moderne suggeriscono che la monarchia scozzese nascondesse un elemento nel suo giardino. Il progetto di ricerca proseguirà impiegando tecnologie innovative, come il radar, per realizzare nuove scoperte. Inoltre, si prevede di esporre alcune testimonianze archeologiche all’interno di un museo locale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*