Segesta (Tp). Scoperta una casa rupestre

Nel corso degli interventi di valorizzazione del sito archeologico di Segesta è emersa un’importante scoperta archeologica. Si tratta di un’abitazione rupestre, venuta alla luce nel corso dei lavori per la realizzazione della strada di collegamento tra il Teatro Antico e lo spiazzo Posto di Ristoro diretti dalla Soprintendenza di Trapani ed effettuati dall’Impresa Società Presti di Messina per una spesa totale di 142873,03 euro. La dottoressa Rossella Giglio, ha confermato che le strutture ritrovate sono riconducibili a una casa rupestre arcaica e ha predisposto un cantiere di scavo archeologico nel sito del ritrovamento, dichiarandosi soddisfatta della scoperta che incrementa le

Nel corso degli interventi di valorizzazione del sito archeologico di Segesta è emersa un’importante scoperta archeologica. Si tratta di un’abitazione rupestre, venuta alla luce nel corso dei lavori per la realizzazione della strada di collegamento tra il Teatro Antico e lo spiazzo Posto di Ristoro diretti dalla Soprintendenza di Trapani ed effettuati dall’Impresa Società Presti di Messina per una spesa totale di 142873,03 euro.

La dottoressa Rossella Giglio, ha confermato che le strutture ritrovate sono riconducibili a una casa rupestre arcaica e ha predisposto un cantiere di scavo archeologico nel sito del ritrovamento, dichiarandosi soddisfatta della scoperta che incrementa le informazioni sulla Segesta arcaica. Nei prossimi giorni, l’importate ritrovamento verrà verificato meglio dagli archeologi che indagheranno accuratamente la casa e le strutture; mentre i lavori proseguiranno celermente per offrire al più presto al pubblico la possibilità di raggiungere comodamente il Teatro Antico e assistere ai futuri spettacoli teatrali.

Autore dell'articolo

Una risposta

  1. Sebi Arena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.