Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Sesto Fiorentino (Fi). Apre al pubblico il tumulo etrusco della “Montagnola”

Sesto Fiorentino (Fi). Straordinaria apertura della tomba a tumulo etrusca.
L’ingresso alla tomba (dal sito del Comune di Sesto Fiorentino)

E’ nuovamente aperta al pubblico la tomba a tumulo etrusca della Montagnola, situata a Quinto Alto nel comune di Sesto Fiorentino. L’intesa raggiunta fra la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, il Comune di Sesto Fiorentino e la Pro Loco di Sesto Fiorentino ha reso possibile l’evento.

Il tumulo fu scoperto nel 1959 e datato al VII sec. a.C., esso rappresenta uno dei migliori esempi di architettura funeraria etrusca e caratterizza, assieme alla tomba della Mula posta poco distante, il medio corso dell’Arno detto Etruria delle Tholoi.

Un dromos di lunghezza pari a 14 m conduce all’ingresso della tomba che da accesso ad un corridoio coperto con falsa volta, sul quale si aprono due celle. Alla fine del corridoio si trova la camera sepolcrale a tholos (diametro di circa 5 m) coperta con una falsa cupola e pilastro centrale in tufo calcareo intonacato.

Purtroppo le continue depredazioni hanno fatto sì che del sontuoso corredo rimanessero solo pochi reperti sfuggiti ai tombaroli, fra cui: una fibula in oro, un alabastron in bucchero ed una tenia sempre in oro. Questi reperti sono conservati ed esposti al Museo Archeologico di Firenze ed aiutano gli studiosi a farsi un’idea della ricchezza del corredo che doveva accompagnare la sepoltura di queste élites.

La tomba resterà aperta fino al 30 dicembre nei fine settimana (sabato e domenica) dalle ore 09.00 alle ore 12:00. Sarà chiusa ad agosto dal 12 al 26.

Per maggiori informazioni:

http://www.comune.sesto-fiorentino.fi.it/

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*