archeologia navale - articoli in archivio

  • Pisa. Allarme per le navi romane

  • Dal 1998, anno in cui vennero scoperte nel corso di lavori ferroviari per la stazione di Pisa, a oggi le navi romane di San Rossore sono state gradualmente abbandonate e le risorse, decurtate finché non saranno sufficienti neanche a coprire le spese di guardiania.

  • Italia, isola di Ventotene – Scoperti i relitti di 5 navi di epoca romana

  • Dalla collaborazione tra Soprintendenza per i Beni archeologici del Lazio e Aurora Trust, Ocean Exploration and Education Tru, è nata la campagna archeologica subacquea che ha portato al ritrovamento, nelle acque del mare di Ventotene, di cinque imbarcazioni d’età romana, risalenti a un periodo compreso tra I secolo avanti Cristo e IV secolo dopo Cristo, e del loro carico di vasellame e anfore.

  • Italia, Taranto – area archeologica marina ridotta a cantiere abusivo

  • I sub dei Carabinieri del comune di Taranto hanno terminato l’operazione investigativa a più di cinquanta metri sott’acqua ove il 14 ottobre scorso vennero segnalati due individui per il crimine di possesso di beni culturali appartenenti allo Stato italiano. Il lavoro specialistico ha permesso la collocazione sicura delle anfore restate incrostate sul fondale insieme all’intera merce della nave, il recupero di quelle restate esposte e rubabili in maniera più facile e l’accertamento del danno effettivo provocato all’importante sito archeologico, formato da un ingente deposito di anfore, che, il furto ha praticamente dimezzato e sventrato.