Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Sant’ Alfonso Maria de’ Liguori

26 maggio 2012 0

Nato nel 1696.
Morto nel 1787.

“Rifulse per la sua premura per le anime, i suoi scritti, la sua parola e il suo esempio”: così il Martirologio Romano sintetizza il profilo di un grande santo del Settecento italiano, appartenente a nobile famiglia dell’aristocrazia napoletana. Leggi di più

San Filippo Neri

26 maggio 2012 0

Nato nel 1515.
Morto nel 1595.

“Rifulse per il suo amore verso il prossimo, la semplicità evangelica, la letizia d’animo, lo zelo esemplare e il fervore nel seguire Dio”: in questi pochi tratti, il Martirologio Romano scolpisce il profilo di un grande santo del Cinquecento italiano, che lega il proprio nome alla fondazione della Congregazione dell’Oratorio nella città di Roma. Leggi di più

Santa Zita

26 maggio 2012 0

Nata nel 1218.
Morta nel 1278.

“Fu per dodici anni domestica in casa della famiglia Fatinelli e in questo servizio perseverò con straordinaria pazienza fino alla morte”: in un breve periodo, il Martirologio Romano sintetizza il profilo umano e spirituale dell’amatissima santa lucchese Zita, di cui lo stesso sommo poeta Dante Alighieri attesta nella sua opera la fama di santità di cui ella godeva e l’affetto di cui la sua persona era circondata dal popolo lucchese.
Leggi di più

Santa Francesca Saverio Cabrini

26 maggio 2012 0

Nata nel 1850.
Morta nel 1917.

Gli Italiani all’estero e, più in generale, tutti coloro che, in vari tempi e circostanze, hanno lasciato e lasciano la propria terra natale per ricercare altrove lavoro e migliori condizioni di vita, hanno in Santa Francesca Saverio Cabrini la loro “Celeste Patrona”, come fu proclamata nel 1950 dal papa Pio XII. Leggi di più

San Luigi Gonzaga

26 maggio 2012 0

Nato nel 1568.
Morto nel 1591.

“Nato da stirpe di principi e a tutti noto per la sua purezza, lasciato al fratello il principato avito, si unì a Roma alla Compagnia di Gesù”: così il Martirologio Romano, con la consueta, efficace sintesi, tratteggia il profilo di un grande, giovane Santo, vissuto nella seconda metà del Cinquecento italiano. Leggi di più

Santa Chiara di Montefalco

26 maggio 2012 0

Nata nel 1268.
Morta nel 1308.

“Vergine dell’Ordine degli Eremiti di Sant’Agostino, resse il monastero di Santa Croce e fu ardente di amore per la passione di Cristo”: con queste parole il Martirologio Romano sintetizza il profilo di una grande Santa vissuta in Umbria a cavallo tra XIII e XIV secolo. Leggi di più

Beata Elisabetta Canori Mora

26 maggio 2012 0

Nata nel 1774.
Morta nel 1825.

“Una simile madre non si trova al mondo, e io sono indegno di esserle consorte”: così diceva Cristoforo Mora, parlando della sua sposa Elisabetta Canori, con la quale aveva contratto matrimonio nel 1796. L’esistenza della giovane donna romana costituisce un fulgido esempio di santità vissuta nella dedizione alla famiglia, per la quale non esitò a compiere i più ardui sacrifici. Leggi di più

Beata Anna Maria Taigi

26 maggio 2012 0

Nata nel 1769.
Morta nel 1837.

“Pur maltrattata da un marito violento, continuò a prendersi cura di lui e a provvedere all’educazione dei suoi sette figli, senza mai trascurare la sollecitudine spirituale e materiale per i poveri e gli ammalati”: con la consueta, efficace sintesi, il Martirologio Romano provvede la descrizione del mirabile esempio di santità, nascosto agli occhi del mondo ma prezioso agli occhi di Dio, che rifulse nell’esistenza della beata Anna Maria Giannetti Taigi. Leggi di più

San Domenico Savio

5 febbraio 2012 0

Nato nel 1842 – morto nel 1857.

“La morte, ma non peccati”: non è il programma di vita di un venerando anacoreta, ma la regola di condotta che improntò la breve, ma luminosa esistenza, di un adolescente vissuto nell’Italia del secondo Ottocento, Domenico Savio. Leggi di più

San Romualdo

5 febbraio 2012 0

Nato nel 951/953 – morto nel 1027.

“Anacoreta e padre dei monaci Camadolesi”: con due sintetiche, ma efficaci, pennellate, il Martirologio Romano delinea il profilo dell’austero, vigoroso abate, fondatore del celeberrimo Eremo di Camaldoli, presso Arezzo, da cui si irradiò progressivamente non solo in Italia, ma anche in altri continenti, la spiritualità propria della Congregazione camaldolese. Leggi di più

1 2 3 4 5