Filippo Maria Gambari - articoli in archivio

  • Comacchio. Garantita la tutela del sito archeologico di Valle Ponti

  • Al termine del sopralluogo effettuato l’11 agosto 2011 da Filippo Maria Gambari, Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, con Caterina Cornelio, archeologa responsabile del territorio, i Carabinieri di Comacchio e i responsabili della Rete Gas Snam, sul cantiere per la realizzazione del nuovo tratto di metanodotto all’interno della zona ex Zuccherificio di Comacchio, è stato deciso di spostare la nuova condotta del gas un po’ più a est, facendola passare sul percorso del canale per liberare le testimonianze archeologiche venute alla luce. Considerata l’importanza delle rilevanze archeologiche scoperte su parte del cantiere, il tratto di tubazione passerà a margine