Longobardi - articoli in archivio

  • Cividale. Scoperte nuove tombe longobarde

  • Nel corso dei lavori di urbanizzazione di Cividale, nei pressi della stazione ferroviaria, sono emerse nuove e importanti sepolture di età longobarda. Infatti, gli scavi preventivi, sovvenzionati dalla Steda S.p.a. e condotti dalla Società Arxè, hanno restituito una trentina di tombe, femminili, maschili e infantili, alcune già violate in passato, altre integre, con tutti gli oggetti che caratterizzano i corredi funebri longobardi. Affianco ai guerrieri sono state trovate lance, coltelli e spade, ma anche borse di materiale deperibile contenenti acciarini, pettini e monete; mentre le donne sono state deposte con interessanti corredi formati da strumenti di ferro, pettini e vasi

  • Cividale. Presentato il 33° annuario “Forum Iulii”

  • Sabato 20 novembre 2010, alle 17.30, è stato presentato presso il Museo Archeologico Nazionale di Cividale il trentatreesimo volume di “Forum Iulii”, l’annuario del Museo, pubblicato grazie al contributo della Banca di Cividale.

  • Cividale del Friuli. Scoperte cinque nuove tombe di età longobarda

  • Durante i lavori di risistemazione di una rotonda in località Gallo a Cividale del Friuli è venuta alla luce una porzione di un vasto sepolcreto di epoca longobarda. Il sito era già conosciuto per una serie di scoperte sporadiche avvenute nel 1821, nel 1908 e, infine, tra il 1949 e il 1951 quando, in occasione della costruzione dei caseggiati vicini all’attuale rotonda, vennero scoperte diciassette tombe orientate est-ovest e appartenenti a individui con un considerevole corredo, risalenti alla seconda metà del sesto secolo dopo Cristo.