storia medievale - articoli in archivio

  • Italia, Venezia – scoperte le più antiche tracce umane nella laguna veneziana

  • Qualche mese fa gli archeologi del Nucleo Archeologia Umida Subacquea della Soprintendenza Archeologica per il Veneto (Nausicaa) hanno scoperto le più antiche tracce dell’uomo nel territorio attualmente occupato dalla laguna veneziana, presso l’isola delle Statue, prossima a San Giuliano, non distante dal lembo di terra del Ponte della Libertà. Finora, si aveva conoscenza di due episodi simili soltanto nell’entroterra di Mestre, ma mai tanto vicino all’odierna zona della laguna.

  • Italia, Reggio Emilia – rinvenuta una nuova parte di un mosaico all’interno della cripta della cattedrale.

  • Gli scavi archeologici allestiti all’interno della cripta della Cattedrale del comune di Reggio Emilia, che in precedenza avevano rinvenuto i reperti di un’opera musiva di periodo tardo-antico e alcuni elementi databili agli stadi più antichi della cattedrale, hanno portato alla luce nuove sorprese. Alcuni giorni fa è stata trovata un’altra parte della già estesa pavimentazione musiva scoperta nel corso degli scavi presso la Cappella dei Caduti. Il mosaico risale al IV-V secolo dopo Cristo ed è stato ritrovato a 2,5 metri di profondità dall’odierno pavimento della cripta.

  • Italia, Taggia – riprendono dopo oltre cinquant’anni gli scavi archeologici nel sito di Campo Marzio

  • Finalmente, riprendono gli scavi archeologici a Taggia, nel sito di Campo Marzio, ove, si pensa, sia sotterrata una fortificazione d’epoca bizantina usata per sbarrare le invasioni dei longobardi dal Nord. Questi scavi, la prima indagine dei quali era stata attuata nel corso degli anni Cinquanta del XX secolo, sono stati appena presentati e nascono dalla convenzione tra il Ministero per i beni e le Attività culturali, la Comunità Montana, il Comune di Taggia e l’Università di Genova.

  • Siria, Damasco – scoperta chiesa cristiana che risale a millecinquecento anni fa

  • Un team di archeologici di nazionalità polacca e siriana, mentre si occupavano di uno scavo nel deserto siriano, a duecentoventi kilometri da Damasco (la capitale della Siria), hanno scoperto, nella nota città di Palmyra una chiesa cristiana che risale a millecinquecento anni addietro.

  • Macedonia, Skopje – alla ricerca dei tesori perduti

  • In Macedonia una cosa che sta divenendo davvero popolare è la ricerca dei tesori celati: difatti sono molte le persone che setacciano la regione spinte sia da animo avventuroso che dalle poche possibilità economiche. Sono molti coloro che, influenzati da vecchie leggende e antiche mappe comprate nella città di Istanbul, credono che in questo paese vi sia seppellito un magnifico tesoro: però sembra che nessuno lo abbia ancora scovato, o in caso contrario, è certo che il fortunato non ne ha fatto parola.