Peltuinum - articoli in archivio

  • Via dalla pazza folla (parte 2)

  • Un altro valido motivo aveva condizionato la scelta: l’affioramento della falda idrica sul pianoro. In età preromana questa particolarità ne aveva fatto un luogo di sosta ideale nel lungo percorso delle greggi verso sud. La città romana ne conserva l’evidenza costruendo il tempio principale a diretto contatto con la polla d’acqua. E infine in un successivo imprecisabile momento, è stata scavata una piccola grotta all’interno del podio, proprio per facilitare l’affioramento della falda in periodo di siccità. Il risultato, duraturo, è stato sotto i nostri occhi da quando sono ripresi gli scavi: ancora oggi si può andare ad attingere acqua