Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Italia, Bari – le viscere di Bari svelano la tomba di un bimbo

16 gennaio 2009 0

Bari Vecchia continua a custodire piccole ma significative sorprese e a consegnarci le sue memorie per l’aggiornamento della sua storia. Difatti, a Santa Scolastica, nelle vicinanze dell’area archeologica di San Pietro, destinata a museo per il patrimonio archeologico della provincia, giorni fa, è venuto alla luce un sepolcro risalente al periodo classico. La tomba è di piccole dimensione ed è databile al quarto secolo a.C. – datazione che dovrà essere avvalorata dagli ulteriori studi diretti dalla Soprintendenza archeologica nella persona di Ada Riccardi – e si presenta intatta, non saccheggiata. Leggi di più

Portogallo, Peniche – naufragio romano nelle acque dell’Atlantico

16 gennaio 2009 0

Una nave inesistente, numerosi frammenti trasportati in maniera incessante dalla corrente e un gabbiano che, in solitudine, osserva la scena, accovacciato sopra a un muricciolo di fronte al mare: sembrerebbero gli ingredienti che compongono un romanzo giallo oppure una delle molte leggende che circolano sul mar Mediterraneo. Leggi di più

Italia, Marigliano – il parco archeologico si può realizzare

15 gennaio 2009 0

Il convegno che si è da poco svolto nel palazzo della città di Marigliano, durante il quale si è parlato della valorizzazione culturale del comune, ha dato esito positivo: è possibile la realizzazione di un parco archeologico. Questa idea ha preso vita un anno e mezzo fa, quando nell’area del Sentino, nel corso degli scavi per realizzare delle condotte fognarie, sono state scoperte una necropoli, contenente 7 tombe, e una villa d’età romana. Leggi di più

Italia, Taranto – area archeologica marina ridotta a cantiere abusivo

15 gennaio 2009 0

I sub dei Carabinieri del comune di Taranto hanno terminato l’operazione investigativa a più di cinquanta metri sott’acqua ove il 14 ottobre scorso vennero segnalati due individui per il crimine di possesso di beni culturali appartenenti allo Stato italiano. Il lavoro specialistico ha permesso la collocazione sicura delle anfore restate incrostate sul fondale insieme all’intera merce della nave, il recupero di quelle restate esposte e rubabili in maniera più facile e l’accertamento del danno effettivo provocato all’importante sito archeologico, formato da un ingente deposito di anfore, che, il furto ha praticamente dimezzato e sventrato. Leggi di più

Italia, Reggio Emilia – rinvenuta una nuova parte di un mosaico all’interno della cripta della cattedrale.

14 gennaio 2009 0

Gli scavi archeologici allestiti all’interno della cripta della Cattedrale del comune di Reggio Emilia, che in precedenza avevano rinvenuto i reperti di un’opera musiva di periodo tardo-antico e alcuni elementi databili agli stadi più antichi della cattedrale, hanno portato alla luce nuove sorprese. Alcuni giorni fa è stata trovata un’altra parte della già estesa pavimentazione musiva scoperta nel corso degli scavi presso la Cappella dei Caduti. Il mosaico risale al IV-V secolo dopo Cristo ed è stato ritrovato a 2,5 metri di profondità dall’odierno pavimento della cripta. Leggi di più

Macedonia, Skopje – alla ricerca dei tesori perduti

11 gennaio 2009 1

In Macedonia una cosa che sta divenendo davvero popolare è la ricerca dei tesori celati: difatti sono molte le persone che setacciano la regione spinte sia da animo avventuroso che dalle poche possibilità economiche. Sono molti coloro che, influenzati da vecchie leggende e antiche mappe comprate nella città di Istanbul, credono che in questo paese vi sia seppellito un magnifico tesoro: però sembra che nessuno lo abbia ancora scovato, o in caso contrario, è certo che il fortunato non ne ha fatto parola. Leggi di più

Italia, Alessandria: rinvenuto importante tratto di strada romana

9 dicembre 2008 1

Confermata l’esistenza di antiche linee di collegamento tra Tortona e Vado Ligure grazie a riprese effettuate dall’alto che hanno riportato alla luce il tratto stradale conosciuto come ‘Via Emilia Scauri’; il merito va alla Soprintendenza Archeologiaca della regione Piemonte e al Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale di Torino. Leggi di più

1 18 19 20