Santa Maria Capua Vetere - articoli in archivio

  • Santa Maria Capua Vetere: Mitreo

  • Mitreo. ‘Mitra che uccide il toro’, particolare del dipinto sulla parete di fondo Il Mitreo di Santa Maria Capua Vetere Il Mitreo di Santa Maria Capua Vetere è quello meglio conservato tra gli edifici dedicati al culto del dio persiano Mitra, che si diffuse tra il I e il II secolo d.C. Si trova nei pressi dell’Anfiteatro Campano. L’edificio fu scoperto nel 1922, ed è costituito da una sala rettangolare sotterranea che misura 23 x 3 m circa e presenta una pavimentazione in cocciopesto misto a frammenti di marmo. Sui lati lunghi ci sono i banchi per gli iniziati al

  • Santa Maria Capua Vetere: storia

  • Storia di Santa Maria Capua Vetere Santa Maria Capua Vetere è situata nella fertile pianura campana, un tempo denominata “Terra di Lavoro”, riparata dal monte Tifata nei pressi del fiume Volturno. L’aspetto odierno di questa cittadina si caratterizza per la presenza di ampie strade all’interno di una planimetria estremamente regolare, costituendo un abitato che, nel corso degli anni, si esteso verso nord, ossia in direzione di Sant’Angelo in Formis, e poi verso sud, quindi raggiungendo il confine con Aversa, in particolare la zona dei Lagni. Attualmente, la città è sede di un tribunale e di due delle facoltà universitarie di