Sparta - articoli in archivio

  • Battaglia delle Termopili

  • Luogo: passaggio delle Termopili, unico accesso tra Tessaglia e Focide. Grecia. Data: agosto 480 a.C. Eserciti in campo: per i greci 300 opliti da Sparta, 500 da Tegea, 500 da Mantinea, 120 da Orcomeno, 1000 dall’Arcadia, 400 da Corinto, 200 da Fliunte, 80 da Micene, 700 da Tespie, 700 da Tebe, 1000 dalla Focide più un numero indeterminato dalla Locride Opunzia per un totale di circa 6000 uomini; per i persiani Erodoto riferisce 300 miriadi (3 milioni) di soldati, compresi gli alleati medi, assiri, battriani, indi, arii, caspi, patti, utii, arabi, etiopi, libici, anatolici, traci e mari (1). Comandanti: Leonida

  • Battaglia di Sfacteria

  • Luogo: isola di Sfacteria (oggi detta anche Sfagia), Grecia ionica. Data: 425 a.C. Eserciti in campo: per gli spartani 420 opliti e un numero imprecisato di iloti; per gli ateniesi 70 triremi, 800 peltasti, 800 opliti, 800 arcieri e un numero imprecisato di ausiliari messeni Comandanti: Epitada e Stifone per gli spartani, Demostene e Cleone per gli ateniesi Esito: vittoria ateniese e resa della flotta spartana. L’antefatto Sfacteria è un’isola oblunga che controlla il golfo di Navarino (l’antica Pylos). L’assedio che gli ateniesi condussero ai danni degli spartani fu solo un episodio della guerra del Peloponneso per il dominio della