Vibia Sabina - articoli in archivio

  • Testa in marmo: Vibia Sabina

  • Oggetto: Testa in marmo Raffigura: Vibia Sabina Collocazione originale Comune: Sessa Aurunca Luogo: Teatro di Sessa Aurunca Collocazione attuale Comune:Sessa Aurunca Luogo: Castello Ducale di Sessa Aurunca Datazione Epoca: romana/imperiale Periodo: 134/137 d.C. Link alla foto http://www.archart.it/mostre/mostra-Donne-di-Adriano/foto-donne_adriano297043_02%40.html

  • Tivoli, Villa Adriana: introduzione ai monumenti

  • I lavori di costruzione della dimora imperiale, oggi nota come Villa Adriana, cominciano dalla villa repubblicana preesistente, di proprietà di Vibia Sabina, moglie di Adriano, attorno alla quale si sviluppa un insieme di edifici, in grado, già da solo, di assolvere alle necessità di una residenza suburbana. In questa zona, che si colloca a nord-est, vengono mantenuti e in qualche caso ampliati gli antichi terrazzamenti della villa precedente. La porzione sulla platea più alta viene ristrutturata, avendo cura di mantenere soprattutto i “luoghi dell’acqua”. Struttura e monumenti di Villa Adriana Il ”Peristilio di Palazzo”, si colloca all’interno di una struttura

  • Tivoli, Villa Adriana: introduzione

  • Breve storia di Villa Adriana Villa Adriana è la residenza dell’otium che l’imperatore Adriano decide di costruirsi a Tivoli, famosa zona di villeggiatura alle porte della capitale. La costruzione inzia verso il 117 d. C. e continua in fasi alterne per tutta la vita dell’imperatore fino alla sua morte nel 138 d.C. La Villa è costituita da una trentina di strutture raggruppate in più insiemi, ricche dei virtuosismi di tecnica architettonica tanto cari all’imperatore: ambiziose strutture voltate, trabeazioni mistilinee, giochi d’acqua, sapienti giochi di prospettive e accessi sotterranei La dimora imperiale sorge su di un possedimento ereditato da Vibia Sabina,